22 Sep 2022

Sant'Orsola e IBE-CNR completano i test di consumo sul mirtillo

280

Il partner di Breeding Value Sant'Orsola ha organizzato con successo un test di consumo sul mirtillo, fornendo frutti di alta qualità, un reclutamento consistente di consumatori volontari e un sito e una logistica adeguati per l'esecuzione del test.

L'IBE-CNR illustra il test a un gruppo di consumatori, sullo sfondo il video del progetto Breeding Value

Le caratteristiche del test

I consumatori sono stati invitati a partecipare a un test di consumo il 27 luglio 2022, dalle 10.00 alle 19.00, con un massimo di 8 consumatori contemporaneamente. All'ingresso i consumatori sono stati invitati a guardare un video di presentazione delle attività e degli obiettivi di Breeding Value.

Il test è stato eseguito su 6 campioni, messi a disposizione dagli organizzatori del Sant'Orsola. I consumatori sono stati invitati prima a valutare le bacche assaggiandole, poi a esprimere il loro apprezzamento visivo (su diversi campioni anonimi).

La preparazione del campione, in una stanza separata, e il posto di lavoro pronto per il test di consumo.

Il personale dell'IBE-CNR ha fornito le informazioni di base per lo svolgimento del test. A ogni consumatore è stato fornito un tablet per registrare il consenso informato e i dati sensoriali (piattaforma LimeSurvey, che fornisce un questionario randomizzato).

Lo staff dell'IBE-CNR ha condotto il test di consumo in Trentino il 27 luglio, registrando i giudizi di oltre 100 partecipanti. Il personale dell'IBE e del Sant'Orsola si è occupato di spiegare l'esecuzione del test, di fornire i campioni da testare (in bicchieri di plastica etichettati con codici a 3 cifre), di supportare i partecipanti che avevano problemi o domande durante l'esecuzione del test (raramente), di verificare la corretta esecuzione del test, di fornire ulteriori informazioni sulle attività del progetto BV, quando richiesto.

Test di consumo
Consumatori impegnati nel test sensoriale

L'uso di tablet individuali che forniscono le domande del test ha facilitato il compito del consumatore, che si trovava alla scrivania mentre mangiava, di fronte ai campioni per la valutazione visiva (separata). Il software ha randomizzato direttamente l'ordine di prova dei campioni per ogni valutatore, per evitare gli effetti dell'ordine di presentazione, e ha controllato automaticamente che l'individuo avesse risposto a tutte le domande.

Da una prima analisi dei dati, la scala 1-7 è stata utilizzata correttamente, fornendo dati validi, utili per valutare il livello di qualità e interpretare le preferenze dei consumatori.

Il test dei consumatori è stato integrato con i profili sensoriali definiti dal panel formato dall'IBE-CNR. Lo staff del Sant'Orsola ha preparato, per ogni campione esaminato, un'ulteriore quantità di frutti che sono stati portati al laboratorio di Bologna e il giorno successivo, 28 luglio, è stato eseguito un panel test che ha fornito ulteriori dati scientifici sugli attributi sensoriali del mirtillo.

Consumatori che eseguono la valutazione dell'aspetto delle bacche

Scheda tecnica dell'intervento:

Consumer studies on Blueberry, July, 2022 as a part of WP 4 Organisation: CNR_IBE in cooperation with Sant Orsola S.C.A.
Place: Auditorium, Point of Sale Sant’Orsola, Pergine Valsugana (loc. Cirè), Trento, Italy Date: 27.07.2022
Participants: 102 (96 completely and correctly filling the questionnaire
).

  • IBE-CNR Staff: Stefano Predieri; Giulia Maria Daniele; Nico Lippi; Massimiliano Magli
  • Sant’Orsola Staff: Paolo Zucchi; Gianluca Savini; Sara Giacomelli; Stefania Toldo; Sabrina Cattani

Potrebbe interessarti anche