USA boom bio, piccoli frutti al top con +19%

Dato che sempre più acquirenti si orientano a prendere decisioni attente alla salute quando si trovano nelle corsie dei negozi, un settore ne sta sicuramente sperimentando i benefici: i prodotti biologici.

Secondo il Q2 2021 Organic Produce Performance Report pubblicato da Organic Produce Network e Category Partners, le vendite di ortofrutta biologica hanno visto un aumento del 4% nel secondo trimestre del 2021, avvicinandosi a 2,3 miliardi di dollari per il trimestre. In testa c’è la categoria delle bacche, che è attualmente la categoria biologica numero uno per vendite in dollari.

“Con l’uscita dalla pandemia e la riapertura dei canali di ristorazione, l’acquisto di accumulo che si è verificato durante il secondo trimestre dello scorso anno si è attenuato. Il risultato è che molte categorie di prodotti hanno mostrato poca, se non nessuna, crescita nel secondo trimestre 2021 rispetto all’anno scorso”, ha detto Matt Seeley, Chief Executive Officer di Organic Produce Network. “Resta il fatto che l’ortofrutta bio ha continuato a generare una crescita anno su anno nelle vendite e nei volumi, mentre i prodotti convenzionali sono diminuiti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.”

USA: la categoria dei berries ha registrato nel secondo trimestre il più alto fatturato e la maggiore crescita del reparto ortofrutta biologica

Le vendite di ortofrutta biologica hanno totalizzato 2,296 miliardi di dollari per il trimestre, con un aumento del 4,1 per cento nelle vendite e dello 0,2 per cento nel volume, secondo un comunicato stampa, illustrando un’impressionante crescita annuale nel settore. Regnando come categoria principale, le vendite di bacche organiche hanno superato i 435 milioni di dollari per il trimestre. Nel complesso, le vendite di bacche sono aumentate del 19 per cento nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un aumento di volume del 16 per cento.

Le 10 categorie principali dei prodotti organici hanno mostrato i risultati misti sia nelle vendite che nel volume per il secondo trimestre di 2021, secondo il comunicato. Le mele, la lattuga, le banane e gli agrumi hanno registrato tutti i guadagni di vendite, con i piccoli frutti che guidano la strada nella crescita del volume, affiancando gli agrumi, la lattuga e i pomodori nei guadagni per il trimestre.

USA: la categoria dei berries è risultata la seconda come vendite a volume nel reparto ortofrutta biologica dopo le banane

“È evidente che gli acquisti alimentari dei supermercati da parte dei consumatori ora riflettono sempre più le tendenze di acquisto più tradizionali rispetto ai cambiamenti di acquisto ispirati da COVID. È anche incoraggiante che, anche se gli acquisti dei consumatori di prodotti convenzionali sono stati inferiori al secondo trimestre 2020, i prodotti biologici hanno continuato a generare una crescita”, ha detto Steve Lutz, vicepresidente senior di Insights and Innovation di Category Partners.

USA: i berries ha registrato la maggior crescita annuale (sia a volume che a valore) nel secondo trimestre 2021 nella categoria ortofrutta biologica.

Il Q2 2021 Organic Produce Performance Report ha anche rivelato che le vendite e i volumi biologici su base annua sono diminuiti nella parte occidentale degli Stati Uniti durante il secondo trimestre. Mentre l’ovest ha continuato a guidare sia le vendite totali che i volumi, la regione del nord-est ha visto i più forti guadagni annuali per il trimestre, con le vendite in dollari che sono salite del 7,7% e il volume che è aumentato del 3,6%.

Foto di Couleur da Pixabay


Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!