22 dic 2023

Stravolta da El Niño la classifica delle rese dei mirtilli in Perù

184

Una tabella recentemente pubblicata mostra come si sono comportati i rendimenti per i mirtilli peruviani in questa stagione 2023. 

Secondo Elizabeth Miranda (Consulente di produzione presso VIVERO LOS VIÑEDOS) "le aziende del nord hanno abbassato notevolmente le rese a causa delle alte temperature registrate in questa stagione (> 5 gradi rispetto alla precedente)." 

"Ancora una volta, la genetica gioca un ruolo molto importante ed è chiaro che le aziende che non lavorano con varietà brevettate sono state le più colpite e potrebbero rimanere escluse nel tempo. Tuttavia, per i produttori del sud è stata un'ottima annata in termini di chili e prezzi, ovviamente a causa delle basse rese del nord."

Per quanto riguarda i risultati economici, Elizabeth Rimanda afferma inoltre che "attualmente i prezzi sono ancora molto interessanti ed è per questo che molti coltivatori del nord stanno pensando di non potare a gennaio e di continuare a prolungare il raccolto fino a marzo. Un altro fattore da considerare è che le piantagioni di mirtilli in vaso si sono comportate molto meglio, hanno calibri migliori e se a questo si aggiunge la genetica, è una combinazione perfetta."

Fonte: E. Miranda


Italian Berry - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche