Il Cile promuove in Cina: "mirtilli come popcorn"

I mirtilli cileni sono stati al centro di un evento di marketing tenutosi il 10 gennaio presso il Mercato all’ingrosso di Haiguangxing di Jiaxing (Cina)

Coordinato dall’Associazione degli esportatori di frutta del Cile (Asoex), l’evento promozionale ha visto la partecipazione dei principali importatori, grossisti e dettaglianti cinesi, insieme a un gruppo di esportatori cileni.

Parlando in esclusiva ad Asiafruit durante l’evento, il direttore marketing di Asoex Europa – Asia, Christian Carvajal, ha detto che il Cile esporterà probabilmente tra le 8.000-10.000 tonnellate di mirtilli freschi in Cina durante la campagna 2019/20. Le esportazioni totali dalla nazione latinoamericana sono previste a 115.000 tonnellate.

Screen Shot 2020-01-10 at 4.52.32 pm

Carvajal ha detto che Asoex, in collaborazione con il Comitato Cileno dei Mirtilli, condurrà una vasta campagna di marketing per i mirtilli cileni in Cina in questa stagione. Questo include sia attività online che offline con i principali partner di vendita al dettaglio, promozioni gestite tramite piattaforme di e-commerce e ulteriori eventi sui mercati all’ingrosso in tutto il paese.

Screen Shot 2020-01-10 at 4.53.27 pm

Carvajal ha detto che Asoex sta anche cercando nuovi modi per promuovere e distribuire i suoi prodotti.

“Per esempio, stiamo promuovendo i mirtilli cileni come snack dolci e salutari nei cinema“, ha spiegato. “Invece di mangiare popcorn, si possono integrare, o integrare, con i sani mirtilli cileni”.

Christian Carvajal (direttore marketing di Asoex Europa – Asia)

La campagna che coinvolge i cinema era già stata effettuata nel 2019: denominata “Blue Pop“, aveva portato i mirtilli non sugli schermi ma direttamente tra le poltrone degli spettatori come snack.

Fonte: Chilean blueberries on show in Jiaxing

Annunci