07 apr 2022

Ristorazione, le iniziative speciali del mirtillo USA

239

Che ne dici di un cono di cialda di pollo ai mirtilli con fiocchi di mais? O forse ti piacerebbe un Trifle di avocado al mirtillo? Queste sono solo alcune delle più di due dozzine di ricette a base di mirtillo testate e assaggiate al workshop di innovazione culinaria dell'USHBC (United States Highbush Blueberry Council, l'associazione di categoria del mirtillo statunitense) a Boulder, Colorado.

La presidente di USHBC Shelly Hartmann, il presidente Kasey Cronquist e la vicepresidente di marketing e comunicazione Jennifer Sparks si sono uniti a Jill Overdorf di Naturipe Farms, Stephanie Kleiner di Driscoll's, Thomas Smith di California Giant Berry Farm e Steve Mowat di Field Sweet per testare la prossima ondata di innovazione e ispirazione per il programma di ristorazione di USHBC.

La sessione strategica e appetitosa è stata ospitata da Sterling-Rice Group, l'agenzia di ristorazione dell'USHBC, e dal loro talentuoso team di chef. Insieme, il gruppo riunito ha stabilito il piano 2022 della USHBC per costruire relazioni e portare l'innovazione del mirtillo sul menu nelle scuole dell'obbligo, nei college e nelle università e nei ristoranti commerciali di tutta la nazione.

“L'innovazione è la linfa vitale dell'industria della ristorazione e, ora più che mai, gli operatori a corto di personale guardano ai marchi e ai consigli per il supporto in relazione alle idee di menu”, ha detto Sparks. “Come ente che si occupa di materie prime, siamo nella posizione ideale per collaborare con gli operatori di tutti i segmenti e portare loro idee innovative sulle molte possibilità di ispirazione per i mirtilli nei menu”.

Il processo di innovazione di USHBC inizia con una profonda comprensione dei problemi attuali che l'industria della ristorazione sta affrontando – dalla manodopera all'inflazione, ai conteggi del traffico in ripresa e ai costi più elevati delle merci – mentre si basa sui dati di proprietà di USHBC, che illustrano dove i clienti della ristorazione vogliono vedere più mirtilli nei menu. Abbiamo poi studiato quali settori dell'industria stanno crescendo più rapidamente per identificare dove concentrarsi per ottenere il maggior impatto di volume per i mirtilli.

Da lì, viene formato un team di chef con esperienza nei settori desiderati e viene condotto un brainstorming su larga scala, raccogliendo centinaia di idee sulle piattaforme di menu chiave che si allineano con le tendenze del settore e dei clienti. Abbiamo poi distillato queste idee in base alla loro aderenza a criteri chiave come la loro capacità di guidare il volume di mirtilli se inserito nel menu, l'idoneità per i nostri obiettivi identificati e la loro capacità di guidare l'uso di più formati di mirtilli (freschi, congelati, in scatola, succo, ecc.)

L'innovazione culinaria è culminata in cucina, quando USHBC e le principali parti interessate hanno assaggiato i 26 concetti migliori che hanno superato questo processo rigoroso. Una dozzina o più dei concetti testati saranno fotografati professionalmente e messi in mostra davanti e al centro nelle comunicazioni, presentazioni, eventi e pubblicità per illustrare il meglio di ciò che i mirtilli possono fare per i nostri partner operatori della ristorazione. Altri concetti saranno presentati in ricette ispirate da chef sul sito web di USHBC dedicato al foodservice.

USHBC è diventata una risorsa ben rispettata per l'ispirazione del menu e il supporto all'innovazione all'interno dell'industria del foodservice”, ha detto Sparks. “Ed è questo processo approfondito che fornisce i concetti di alta qualità di cui i nostri partner hanno bisogno, e che farà crescere il volume dei mirtilli per l'industria”.


Potrebbe interessarti anche