22 mar 2023

Posti limitati per la Blueberry School per i tecnici a confronto con i massimi esperti mondiali

143

La Blueberry School rappresenta un’opportunità unica, riservata a un gruppo ristretto di iscritti, per potersi interfacciare direttamente con alcuni tra i massimi esperti mondiali del settore.

Prof. Bruno Mezzetti, Università Politecnica delle Marche

Gli International Blueberry Days inizieranno con un'anteprima all’Università Politecnica delle Marche ad Ancona martedì 2 maggio. L'evento Blueberry School è dedicato interamente a giovani ricercatori e tecnici.

La giornata sarà interamente dedicata alle principali tematiche scientifiche del mirtillo: genetica, vivaismo, nutrizione, tecniche di coltivazione, aspetti nutrizionali e biomedici. Un'ottima opportunità per giovani ricercatori e tecnici per poter parlare e interagire con i massimi esperti del settore del panorama mondiale, con interventi di personalità provenienti da quattro Continenti.

La Blueberry School si terrà presso l'Università Politecnica delle Marche, ad Ancora.
La Blueberry School si terrà presso l'Università Politecnica delle Marche, ad Ancora.

“A differenza del Simposio – dichiara il Prof. Bruno Mezzetti – la Blueberry School – che fa parte del programma di formazione previsto per il progetto H2020 Breeding Value (https://breedingvalue.eu/), dal Centro Nazionale Agritech, sostenuto dal PNRR, e con il patrocino della SOI – rappresenta un’opportunità unica, riservata a un gruppo ristretto di iscritti, per potersi interfacciare direttamente con alcuni tra i massimi esperti mondiali del settore. La ‘Blueberry school’, così come i ‘Blueberry Days’ al Macfrut, hanno l’obiettivo di creare un momento importante di confronto tra ricercatori, tecnici e operatori del settore su tutti gli aspetti che riguardano la filiera di produzione del mirtillo nel mondo”.

Per l'iscrizione e per maggiori informazioni si prega di contattare: b.mezzetti@staff.univpm.it

Moderati da Bruno Mezzetti, dell’Università Politecnica delle Marche, parteciperanno all’evento: Susan McCallum del The James Hutton Institute (Gran Bretagna); Maurizio Rocchetti, Costa Group (Australia); Nesibe Ebru Kafkas, Çukurova University (Turchia); Pedro Brás de Oliveira, Instituto Nacional de Investigação Agrária e Veterinária (Portogallo); Stefano Predieri, CNR – IBE (Italia); heng Liu, Liaoning Academy of Agricultural Sciences(Cina); Jorge Duarte, Hortitool Consulting Lda (Portogallo); James Olmstead, Driscoll's (USA); Lara Giongo, Fondazione Edmund Mach (Italia).

Dopo l’ouverture di Ancona, mercoledì 3 maggio, l’International Blueberry Days si sposta a Macfrut al Rimini Expo Centre fino a venerdì 5 maggio, in una tre giorni che ospita il Simposio, l’evento dedicato ai Global Players e le visite tecniche nel campo prova in fiera. Per altre info: https://www.macfrut.com/c/147/international_blueberry_days.

Tutti i diritti riservati – Italian Berry – Licenza CC BY


Potrebbe interessarti anche