09 giu 2023

Piccoli frutti: un’analisi degli impianti in Italia settentrionale

269

Il 15 marzo è stato pubblicato il testo “Coltivazione biologica e integrata dei piccoli frutti, Esperienze in impianti in nord Italia” edito EAI.

Il libro “Coltivazione biologica e integrata di piccoli frutti” affronta in modo approfondito il fascinante mondo dei piccoli frutti, come lamponi, more, ribes, uva spina, mirtilli e molte altre specie meno considerate come la lonicera e la fragolina di bosco. Queste piante, sebbene siano selezioni, ibridi o specie botaniche diverse dalle loro controparti spontanee e provenienti da altre regioni e continenti, condividono l’eccezionale naturalezza delle pratiche di coltivazione e l’eccellente qualità organolettica dei frutti.

Gli autori del libro evidenziano come le condizioni pedoclimatiche e socioeconomiche del Nord Italia, in particolare nelle zone pedemontane, siano particolarmente adatte per la coltivazione dei piccoli frutti. Tuttavia, viene fatto notare al lettore come oggi ci sono ampie opportunità anche nelle pianure, soprattutto nelle fasce periurbane e nell’agricoltura urbana. Queste coltivazioni si adattano sia a grandi superfici che a un numero limitato di piante, per soddisfare sia le esigenze dei produttori su larga scala che quelle delle famiglie a consumo domestico.

Il libro mette in luce la chiave del successo nella coltivazione sostenibile dei piccoli frutti che negli ultimi anni si sono rivelate vincenti e comprovate: la conoscenza approfondita delle caratteristiche del terreno, delle condizioni climatiche e microclimatiche, nonché la scelta oculata delle specie e delle cultivar più adatte. In più, si sottolinea l’importanza dell’utilizzo di materiali organici di alta qualità e del ricorso a microrganismi benefici per favorire la salute delle piante e la produzione ottimale dei frutti.

Michele Ghezzi e Nicola Noe trasmettono in maniera chiara e concisa l’evoluzione e lo stato attuale del mercato dei piccoli frutti, evidenziando non solo le loro qualità gustative e nutrizionali, ma anche la loro storia evolutiva nel contesto e le sfide attuali legate alla coltivazione sostenibile. Questo anche grazie alla all’ampia base di conoscenze scientifiche. Il libro offre un’analisi completa delle pratiche colturali, dei fattori ambientali e delle tecniche agronomiche necessarie per ottenere i migliori risultati nella produzione di piccoli frutti.

Per acquistare il libro contattate direttamente:

Michele Ghezzi e Nicola Noè


Tutti i diritti riservati – Italian Berry – Licenza CC BY

Potrebbe interessarti anche