09 mag 2023

Mirtillo europeo: la SWOT Analysis di SanLucar

298

Il convegno Global Players di International Blueberry Days è stata l'occasione per analizzare e misurare la competitività dei mirtilli nelle diverse zone di produzione globali, con particolare riguardo alle produzioni peruviane che negli ultimi 5 anni hanno cambiato radicalmente la geografia e la stagionalità degli scambi mondiali.

Da questo punto di vista anche l'Europa si sta mettendo in discussione: in particolare i due grandi paesi produttori (Polonia e Spagna) stanno riconsiderando l'intera filiera del mirtillo per valutarne la sostenibilità futura e ridisegnare le strategie per rimanere efficacemente sul mercato.

Jaime Sanchez, Commercial Director International Markets di SanLucar, ha presentato a questo riguardo una SWOT analysis, uno strumento di pianificazione strategica utilizzato per analizzare i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce di un'organizzazione o di un mercato. Questo tipo di analisi aiuta a valutare la posizione competitiva di un'organizzazione o di un mercato e a individuare eventuali punti critici.

Nel caso della SWOT analysis dei mirtilli europei presentata da Sanchez, i punti di forza includono la crescita della domanda grazie all'espansione della produzione, la disponibilità dei mirtilli per 52 settimane all'anno e l'innovazione delle confezioni, che ha portato a nuovi modi di consumare i mirtilli.

Le debolezze del mercato includono l'irregolarità della produzione durante l'anno, la mancanza di uniformità nella qualità dei mirtilli durante l'anno e il costo elevato della produzione, che richiede una grande quantità di manodopera.

I risultati presentati dalla SWOT analysis del mirtilli europei indicano che ci sono molte opportunità per il mercato. Ad esempio, c'è la possibilità di collaborare con aziende tecnologiche per migliorare la qualità dei frutti e prolungarne la durata utilizzando componenti naturali e senza residui.

Inoltre, l'implementazione di macchine di selezione ottica e robot di raccolta potrebbe migliorare l'efficienza e ridurre i costi.

Tuttavia, ci sono anche minacce che potrebbero avere un impatto significativo sul mercato, come la scarsità di manodopera in Europa e l'aumento dei salari, l'instabilità economica nell'eurozona, l'aumento dei costi di produzione e l'impatto del cambiamento climatico e di altri eventi esterni come la guerra.

PUNTI DI FORZA

Crescita dei consumi trainata in parte dall'espansione della produzione.

Disponibilità di 52 settimane all'anno di mirtilli negli scaffali dei mercati

Confezioni nuove, innovative e più grandi che portano a un consumo maggiore e a nuovi modi di consumare i mirtilli. (spuntini, in viaggio…). Segmentazione

Nuovo programma di selezione Premium che soddisfa le esigenze del mercato in termini di consistenza, dimensioni, conservabilità e gusto.
PUNTI DI DEBOLEZZA

Produzione ancora irregolare nel corso dell'anno, con alcuni vuoti di produzione in alcuni mesi.

La qualità continua a non essere omogenea nel corso dell'anno, a seconda del periodo.

L'irregolarità delle varietà porta a cattive esperienze da parte dei consumatori.

Grande aumento dei costi di produzione dei mirtilli e grande richiesta di manodopera per la raccolta.
OPPORTUNITA

Alleanza con aziende tecnologiche di altri settori al fine di:

Migliorare la qualità della frutta con l'implementazione di macchinari per la classificazione ottica e la selezione.

L'utilizzo di componenti naturali e a zero residui per prolungare l'auto-vita della frutta.

L'uso e l'implementazione di robot di raccolta per evitare problemi di manodopera.

L'architettura dei dati e lo studio dei dati per creare algoritmi che aiutino a prendere decisioni, a prevedere le produzioni.
MINACCE

Mancanza di manodopera in Europa e aumento dei salari.

Bassa crescita economica nella zona euro.

Aumento generale di tutti gli altri costi, logistica, articoli agricoli, imballaggio…

Prezzi al dettaglio, grande tendenza a vendere in promozione e rivenditori spinti dalla diminuzione dei prezzi.

Cambiamento climatico.

Vincoli idrici e territoriali.

La guerra

La ricetta di SanLucar per gestire questa complessità sta nel controllo dell'intera catena di fornitura:

  • ricerca varietale
  • selezione delle migliori zone di produzione
  • moderni sistemi di produzione
  • innovazione e tecnologie in post-raccolta
  • controlli tecnici in tutte le fasi della fornitura
  • logistica efficiente
  • category management per garantire la qualità al consumatore

Tutti i diritti riservati – Italian Berry – Licenza CC BY

Potrebbe interessarti anche