05 dic 2022

Global Berry Congress 2022: tra crisi globale e sostenibilità

210

Il Global Berry Congress di quest'anno, che si è tenuto a Rotterdam martedì 15 novembre, è stata un'occasione preziosa per gli addetti ai lavori di tutti i settori delle bacche per riallacciare i contatti e scoprire cosa sta realmente accadendo in questa entusiasmante categoria di prodotti.

I frutti di bosco sembrano avere tutte le carte in regola per continuare a registrare una forte domanda in molti mercati di consumo del mondo nel corso del prossimo anno e oltre. L'emergere di nuove varietà ha già dato il via a un importante ciclo di miglioramento genetico che promette di soddisfare un numero maggiore di consumatori e di generare, di conseguenza, rendimenti commerciali ancora migliori.

Anche i benefici per la salute derivanti dal consumo di questi fantastici frutti sono sempre più evidenti per le persone di tutto il mondo. E molti rivenditori sanno quanto questa categoria sia diventata affidabile. Di conseguenza, hanno dedicato più spazio sugli scaffali non solo alle fragole e ai mirtilli, ma anche a un volume crescente di altri prodotti, tra cui lamponi, more e linee ancora più di nicchia.

Se a ciò si aggiunge una quantità impressionante di innovazioni tecnologiche – sotto forma di approvvigionamento basato sui dati o di raccolta robotizzata, per citare solo due esempi – la categoria sembra ben attrezzata per un'ulteriore espansione.

berry congress sulla sostenibilià e sulla crisi globale

Ma ci sono anche alcune grandi sfide da affrontare, non ultime quelle associate alla crisi economica globale. I fornitori di frutti di bosco scopriranno senza dubbio di essere tutt'altro che immuni da pressioni sotto forma di inflazione dei costi lungo l'intera catena di fornitura e di depressione della capacità di spesa del mercato stesso.

Grazie a un'impressionante schiera di relatori pronti a condividere i loro pensieri e le loro competenze, il 15 novembre il Global Berry Congress ha offerto la possibilità di considerare tutte queste tendenze e innovazioni in modo più dettagliato.

Buyer e fornitori di tutto il mondo hanno partecipato al primo incontro fisico della fiera dopo oltre tre anni. Tra i partecipanti c'erano i rivenditori Aldi, Lidl, Delhaize, ICA e M&S, oltre a grandi nomi come Driscoll's, BerryWorld, Fall Creek, Hortifrut, Dole / Total Produce, Special Fruit, SanLucar e Agrovision.

L'evento, che prevedeva sessioni di conferenze su tre palchi nel cuore di una vivace area espositiva e di networking, ha riunito più di 350 persone provenienti da 28 Paesi per discutere le ultime tendenze chiave della categoria dei frutti di bosco freschi e per ascoltare le innovazioni che cambieranno il business negli anni a venire.

L'agenda di quest'anno si è concentrata in particolare sulle sfide che attendono le aziende produttrici di bacche e i loro clienti. Cindy van Rijswick di Rabobank ha parlato delle sfide a breve termine sul fronte dell'offerta, legate soprattutto all'inflazione dei costi in settori come i trasporti e i fertilizzanti, nonché alla ridotta disponibilità di manodopera e acqua.

Tuttavia, ha anche rassicurato i presenti sottolineando le sane previsioni di domanda a lungo termine e la continua crescita in diversi settori del mercato.

Alcuni dei relatori del Global Berry Congress 2022.
Alcuni dei relatori del Global Berry Congress 2022. Foto di Fruitnet.

Il suo intervento è stato seguito da un dibattito approfondito sulla direzione futura della categoria dei frutti di bosco con Jonathan Lock del rivenditore britannico Marks & Spencer, Lisette Holmberg della catena svedese ICA e José Gandia, presidente del principale fornitore europeo Royal.

José Gandia, presidente di Royal.
José Gandia, presidente di Royal.

Nel corso della giornata, i delegati hanno assistito a conferenze sull'approvvigionamento etico e sostenibile, sulla crisi in Ucraina, sulle fonti di energia rinnovabili, sulle fonti e sui mercati emergenti, sul branding, sulle nuove varietà, sull'editing genetico, sulla robotica e su tutta una serie di altre soluzioni tecnologiche avanzate.

Organizzato da Fruitnet, il Global Berry Congress è l'evento annuale essenziale per seguire le tendenze e le innovazioni nel settore dei frutti di bosco freschi. Acquirenti, fornitori e altri attori chiave del settore si incontrano di persona per discutere il futuro della categoria.

Fonte: Fruitnet
Fruitnet è parte del network di NCX Media

NCX Media network

Potrebbe interessarti anche