black fruits

More, consumi in Regno Unito +79% in agosto

Mentre in Italia i consumi di more sono in crisi, nel Regno Unito il clima estivo caldo e secco aumenta la qualità dei frutti, con il 79% in più di more britanniche vendute nei supermercati nella prima settimana di agosto di quest’anno.

Il clima caldo e secco degli ultimi due mesi ha reso le more britanniche acquistate nei negozi di questa stagione tra le più dolci, grandi e di qualità mai viste dai produttori.

Per contro, le more selvatiche hanno sofferto, comparendo prima e più piccole del solito a seguito delle condizioni estive secche in gran parte della Gran Bretagna.

More Driscoll's Victoria
Le more Driscoll’s Victoria acquistate nei negozi (a destra) a confronto delle loro omologhe selvatiche

Il clima caldo ha fatto maturare rapidamente i frutti spontanei, bloccandone la crescita e producendo more più piccole e meno succose rispetto agli anni precedenti. 

La differenza di qualità è dovuta al fatto che le more acquistate in negozio sono state prodotte per produrre costantemente bacche più grandi, più dolci e più succose, mentre le more selvatiche comprendono circa 300 sottospecie che offrono diversi gradi di dolcezza e amarezza. Ciò significa che, anche nelle annate migliori, la raccolta delle more spontanee è un’impresa difficile rispetto alla qualità più garantita delle more che si trovano nei supermercati.    

Le more di nuova stagione che si trovano sugli scaffali dei supermercati hanno un sapore molto più dolce e sono in genere cinque volte più grandi delle loro controparti spontanee, secondo gli agronomi che lavorano con l’ente di settore British Berry Growers, che rappresenta il 95% delle bacche fornite ai supermercati del Regno Unito.

Impennata dei consumi di more ad agosto

A causa delle alte temperature di luglio, che hanno superato di 1,3 °C la media prevista a lungo termine, si stima che nella prima settimana di agosto sia stato disponibile il 79% in più di more acquistate nei negozi rispetto alla stessa settimana del 2021.

Nick Marston, presidente di British Berry Growers, l’ente del settore, ha dichiarato: “Le more britanniche della nuova stagione acquistate in negozio hanno un aspetto straordinario e un sapore delizioso. Possono essere mangiate e gustate così come sono, non c’è bisogno di limitarsi alle classiche torte con queste bellezze! 

“Una manciata di more può fornire la metà della dose giornaliera raccomandata da un adulto di manganese, importante per lo sviluppo delle ossa e l’assorbimento dei nutrienti. Secondo gli scienziati, sono anche ricche di acido salicilico e contengono tannini astringenti, ottimi rispettivamente per la pelle e l’igiene orale.

“La ricerca ha anche scoperto che le more possiedono proprietà antinfiammatorie, che potrebbero aiutare la guarigione delle ferite”.

Grazie ai progressi delle tecniche di coltivazione, la stagione commerciale delle more britanniche dura oggi 42 settimane all’anno e l’anno scorso gli inglesi hanno acquistato 2.576 tonnellate di more britanniche, pari al peso di 208 autobus a due piani di Londra.

Sul sito Love Fresh Berries sono disponibili oltre 60 ricette a base di more.

Fonte: Fruitnet
Fruitnet è parte del network di NCX Media

NCX Media network

Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!