Sono i berries i frutti più ricercati su internet negli Stati Uniti. E in Italia?

Una recente analisi internet sui social media e sul web delle ricette a base di frutta per il Memorial Day (il giorno nel quale negli Stati Uniti d’America si commemorano i soldati americani caduti di tutte le guerre e che tradizionalmente segna l’inizio dell’estate) ha rivelato che i frutti di bosco sono il frutto più popolare online in tutti gli Stati Uniti, mentre i cibi più alla moda sono rossi, il bianchi e blu.

Lo studio di FullTilt Marketing, esperto nella raccolta di dati relativi all’agricoltura e all’industria alimentare sui social media e sulle tendenze dei consumatori, ha anche rilevato che limoni, mele, datteri e lime sono stati i frutti più popolari dopo i piccoli frutti.

Gli americani hanno consumato questi frutti per celebrare l’inizio non ufficiale dell’estate con i loro amici e le loro famiglie, in un giorno che onora gli uomini e le donne coraggiosi che hanno compiuto l’ultimo sacrificio.

Il presidente di FullTilt Marketing, Melinda Goodman, ha dichiarato: “Non è stata una sorpresa vedere i frutti di bosco comparire in ricette popolari che celebravano i temi del rosso, del bianco e del blu o anche i limoni per rinfrescare dessert e bevande”. Tuttavia, “è stato interessante vedere le conversazioni popolari intorno ai datteri, che hanno evidenziato la popolarità di tendenza dei brownies ai datteri”, ha aggiunto.

“Le tendenze hanno sempre giocato un ruolo importante nel marketing dei marchi”, ha sottolineato. Tuttavia, “l’avvento di nuove tecnologie che ci permettono di valutare […] ciò di cui i consumatori parlano e cucinano in tempo reale crea opportunità per la creazione di contenuti più dinamici, l’esplorazione dei sapori, lo sviluppo di ricette e l’espansione di nuovi prodotti”, ha proseguito.


Anche in Italia il mese di maggio coincide con un aumento dell’interesse nei piccoli frutti, che normalmente raggiunge il suo picco proprio nei mesi tra giugno e agosto.

Lamponi: ricerche su Google in Italia

Mirtilli: ricerche su Google in Italia


Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!