Cile, volano le promozioni digitali in Germania

In Germania la popolarità dei mirtilli del Cile cresce, grazie alle promozioni sui canali digitali in collaborazione con Edeka e Rewe.

Qualche anno fa anche in Germania non era così abituale trovarli tra gli scaffali dei supermercati, almeno nei mesi invernali, oggi invece è sempre più difficile trovare uno scaffale ortofrutta che ne sia privo anche solo per qualche giorno all’anno.

Tra fine gennaio e inizio aprile è il momento dei mirtilli del Cile.

Per avvicinare ancora di più i consumatori tedeschi ai mirtilli del Cile, l’associazione degli esportatori ASOEX ha sviluppato una campagna di promozione online. Nella stagione in corso è prevista una collaborazione con REWE allo scopo di spingere l’acquisto dei mirtilli sul canale e-commerce dell’insegna.

La promozione di Rewe dei mirtilli dal Cile

.La promozione di Edeka dei mirtilli dal Cile

Tra qualche giorno partirà un piano di comunicazione digitale sviluppato da ASOEX appositamente per EDEKA con un focus sui benefici dei mirtilli cileni e che inviterà i consumatori a partecipare a un concorso con in palio una settimana di vacanza.

Nel periodo 17/01 – 30/01 sul sito di Edeka è attivo un concorso a premi indirizzato ai 7.5 milioni di visitatori mensili, con informazioni sul prodotto e link a ricette. Tramite una pagina dedicata sul sito, sono in palio a estrazione 3 frullatori per smoothie per preparare ricchi frullati ai piccoli frutti.

Contemporaneamente i dolci frutti blu saranno al centro di una attività di PR tradizionali e di Digital PR con il coinvolgimento di food blogger e influencer, che metteranno in luce le caratteristiche nutrizionali oltre che la versatilità nel consumo, come snack e come prodotto particolarmente adatto all’impiego in cucina, nelle ricette più giovani e veloci così come nelle ricette più tradizionali.

Fonte: Fruchtportal


Advertisements

Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!