In breve: Piemonte, Compagnia delle Primizie, Messico, lamponi, Goji, Stati Uniti, Spagna

FOCUS MIRTILLO

Mentre negli anni precedenti sul mercato si è verificata, talvolta, una pressione sui prezzi dei mirtilli, quest’anno la situazione è molto diversa. Qui un quadro aggiornato della situazione dalle principali zone di produzione. >>>>>

piemonte

E’ appena partita la campagna dei mirtilli in Piemonte. Al momento, secondo Giuseppe Ribotta non si registrano problemi legati ai consumi, che si mantengono sugli stessi livelli degli altri anni. La richiesta di mirtilli c’è e la qualità del prodotto piemontese è ottima. Il 60 per cento raggiunge il Regno Unito. >>>>>

Messico

Nel corso del 2019, nei campi agricoli della regione di San Quintin (Messico) sono state prodotte 217.895 tonnellate di frutti di bosco (mirtilli, lamponi, fragole e more) con un raccolto di 3.867 ettari. >>>>>

Lamponi

I lamponi in California sono in piena produzione per il raccolto primaverile. “Nel complesso, si prevede che il volume di lamponi sarà simile a quello della scorsa stagione”, dice Nick Chappell della California Giant Berry Farms a Watsonville, CA. >>>>>

Daniele Ciani di Forlì ha abbattuto gli alberi di pesche e nettarine per dedicarsi ai piccoli frutti. E, dal punto di vista commerciale, il produttore è soddisfatto “in quanto le liquidazioni al kg sono mediamente costanti tutto l’anno, con un discreto margine”. Coltiva 3600 piante di lamponi e, in questo momento, la raccolta è intensa. >>>>>

MIRTILLI

Davide Ferraresso della ditta 2R di Padova traccia un quadro dell’attuale situazione del mercato dei mirtilli. I prezzi non sono male, la provenienza è tutta o quasi tutta italiana e la qualità è buona. Il mercato però va a corrente alternata, con richieste non sempre costanti. >>>>>

Goji Cina

Le bacche di Goji a Zhongning, Ningxia, iniziano a maturare generalmente a metà giugno. Quest’anno, tuttavia, la stagione del raccolto è già iniziata all’inizio di giugno. La stagione delle esportazioni inizia di solito a metà settembre. Le condizioni climatiche a Ningxia sono ideali quest’anno. Le alte temperature favoriscono la crescita delle bacche di Goji. >>>>>

Import Stati Uniti

L’import di piccoli frutti negli Stati Uniti (fragole escluse) è stato pari a 2,92 miliardi di dollari nel periodo maggio 2019 – aprile 2020, in crescita dell’8% rispetto ai 12 mesi precedenti; >>>>>

Photo by Markus Spiske on Pexels.com

Compagnia delle Primizie

E’ in fase di conclusione la raccolta e commercializzazione dei lamponi da parte di Compagnia delle Primizie, la società lucana con sede a Policoro, specializzata nella produzione di berries (lamponi e more). “Nel corso di questa stagione produttiva, la superficie complessiva dedicata ai lamponi è stata di circa 10 ettari, allevati sia in suolo sia fuorisuolo su substrato in fibra di cocco, vedendo nella varietà Adelita® la cultivar principale”. >>>>>

Spagna

La campagna spagnola del mirtillo è stata soddisfacente, nonostante le circostanze e i timori che i coltivatori avevano prima dell’inizio del raccolto, visti i risultati dell’anno precedente. Con i lamponi, c’è stata una maggiore concorrenza da parte di Marocco e Portogallo e ora la domanda è stagnante e i prezzi sono sotto pressione. Le more si trovano in una situazione simile, poiché la produzione è arrivata in ritardo e all’improvviso. >>>>>

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!