11 ott 2023

Le 2 nuove varietà di more che completano l'esclusivo calendario di Plus Berries

745

Plus Berries, con una lunga esperienza nel settore dei berries, è attivamente impegnata in un programma di sviluppo varietale specializzato nel campo delle more. Italian Berry ha intervistato Jens Vang Jensen, direttore commerciale more di Plus Berries e Carolina Rodriguez Verdugo, responsabile commerciale more di Plus Berries.

Quali sono le ultime novità di Plus Berries per le more?

Abbiamo dedicato notevoli risorse alla creazione di varietà uniche e al perfezionamento del nostro programma genetico. In occasione della nostra partecipazione al Fruit Attraction 2023 a Madrid, abbiamo presentato due nuove varietà che arricchiscono ulteriormente il nostro calendario varietale. Queste nuove aggiunte portano la nostra selezione a un totale di sei tipologie di more, coprendo un ampio spettro di opzioni. 

Dove sono diffuse le vostre varietà?

Nelle regioni di Huelva, in Spagna, e in Marocco, con le due nuove varietà il nostro calendario produttivo si estende su due periodi distinti: da ottobre a febbraio e da maggio a giugno. L'intera gamma delle nostre varietà copre così 12 mesi l'anno. Plus Berries ha acquisito una solida reputazione per la sua competenza nelle more, che costituiscono il 15% del nostro fatturato. 


Le nostre varietà sono state coltivate con successo in Spagna per un decennio, e attualmente stiamo conducendo test produttivi anche in altri paesi europei, tra cui Polonia, Germania, Norvegia e Portogallo. Nel complesso, gestiamo una superficie coltivata di quasi 100 ettari. La nostra principale partnership produttiva è con La Canastita, che rappresenta circa l'80% dei nostri volumi complessivi. 

Quali sono le caratteristiche che distinguono le more di Plus Berries dalla concorrenza?

Crediamo fermamente che il nostro programma varietale rappresenti una valida alternativa alle more provenienti dal Messico, con costi di trasporto inferiori e un impatto ambientale ridotto, grazie alla distribuzione terrestre anziché aerea. Queste nuove varietà sono progettate per essere piantate direttamente nel terreno e non sono pensate per la conservazione in frigorifero. 

Con un calendario di sei varietà riuscite quindi a coprire un ampio calendario di produzione.

Per quanto riguarda le singole varietà nel nostro programma, Kalika è una varietà a maturazione estiva, coltivata con successo sia a Huelva che in Marocco nel periodo da giugno a settembre. Nel periodo da marzo a giugno, invece, maturano le varietà Equa, Furia e Nemus. 


 

Equa è una varietà premium molto apprezzata in Svizzera per il suo gusto dolce e la buona durata. Nemus, con caratteristiche simili, ha una stagionalità più tardiva. Furia si contraddistingue per un elevato grado Brix, ma presenta una conservazione limitata ed è pertanto indicata principalmente per i mercati nazionali o quelli geograficamente prossimi. 

Indra e Aster completano il calendario: sono due varietà primocane che maturano in autunno e inverno, poi di nuovo in primavera.

Anche nelle more c'è un trend verso i frutti di calibro maggiore?

In generale, il calibro non è ancora un criterio determinante nella scelta dei consumatori e degli acquirenti. Inoltre, la dimensione delle bacche tende a variare durante la stagione, inizialmente più grande e poi progressivamente più piccola, quindi non è possibile garantire una costanza nel corso del periodo di commercializzazione. 


Italian Berry - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche