01 apr 2024

La rivoluzione verde del breeding che ha incrementato le rese delle fragole del +2755% in sei decenni

123

L'università statunitense UC Davis, una delle punte di diamante della ricerca sulle fragole, ha recentemente pubblicato uno studio sui fenomenali progressi realizzati nella coltura delle fragole.

Negli ultimi sei decenni infatti, la produzione globale di fragole ha registrato un aumento notevole, con gli Stati Uniti da soli che hanno visto un incremento di un milione di tonnellate, e la produzione mondiale che è cresciuta di 8,4 milioni di tonnellate dal 1960. Questo aumento della produzione può essere attribuito a una combinazione di progressi genetici derivanti dalle tecniche di breeding della Rivoluzione Verde e miglioramenti nelle pratiche di produzione.

I ricercatori hanno scoperto che negli Stati Uniti, l'espansione della produzione di fragole è stata alimentata da miglioramenti genetici derivanti dal breeding della Rivoluzione Verde e innovazioni nella produzione che hanno aumentato i rendimenti di un incredibile 2.755%. Uno studio condotto su una popolazione di fragole in California, che ha una storia di breeding lunga un secolo, ha rivelato aumenti significativi nelle rese (fino al 6.636%), nel numero di frutti (fino al 3.940%), nei pesi (fino al 504%) e nella compattezza (fino al 769%) grazie agli sforzi di breeding .

Attraverso tecniche di previsione genomica, gli scienziati hanno tracciato le origini della Rivoluzione Verde nelle fragole ai primi anni '50. Hanno anche identificato una svolta cruciale nel breeding negli anni '70: lo sviluppo di ibridi fotoperiodici insensibili, a fioritura perpetua, che hanno raddoppiato i rendimenti e hanno giocato un ruolo cruciale nell'espansione della produzione di fragole in California.

Lo studio getta luce sul percorso evolutivo delle fragole coltivate, iniziato circa 300 anni fa attraverso l'ibridazione artificiale. Nonostante le sfide come l'incesto e il declino della diversità genetica, gli sforzi di breeding moderni hanno aumentato notevolmente la variazione genetica additiva, contribuendo alla sostenibilità degli aumenti dei rendimenti e della produzione di fragole osservati durante la Rivoluzione Verde.

In conclusione, questa ricerca sottolinea il ruolo significativo dei progressi nel breeding e delle innovazioni nella produzione nel guidare la crescita senza precedenti dell'industria delle fragole, specialmente in regioni come la California. Sottolinea inoltre l'importanza degli sforzi in corso per sostenere e potenziare ulteriormente la produzione di fragole per far fronte alla domanda globale.

Leggi l'articolo completo Genetic gains underpinning a little-known strawberry Green Revolution


Italian Berry - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche