Consumi berries +14.3% a valore nel 2021/22: crescono tutti gli indicatori di acquisto delle famiglie italiane

Frutta in calo

Analizzando i consumi nel mercato italiano della frutta nel periodo luglio 2021 – giugno 2022 si registra un leggero calo sia in termini di penetrazione che di acquisto medio, dato da un minor acquisto medio per singolo scontrino (viceversa la frequenza risulta in crescita).

Frutti rossi, frenano le fragole

Anche il mercato dei frutti rossi (comprese le fragole) ad anno terminante giugno 2022 registra un trend negativo dato da un calo di famiglie, che passano da 20mio a 19mio, e soprattutto un minor acquisto medio (sia per frequenza che volume per trip).

Piccoli frutti, spesa +14,3%

Decisa crescita, invece, per i piccoli frutti (escluse le fragole): +3,0% di parco acquirenti e +8,0% di acqusito medio! Anche la spesa dedicata a questo comparto della frutta incrementa: si passa da poco più di 19€ annui a quasi 22€.  

I consumi della categoria crescono in questi dodici mesi del 14,3% a valore e dell’11,3% a quantità.

Consumi di piccoli frutti in aumento in Italia
I piccoli frutti sono un ingrediente immancabile per i bicchieri di frutta da passeggio

In generale tutte le sotto categorie del segmento registrano un buon incremento a volume, ad eccezione delle more che mostrano un trend negativo (per calo di parco). Lamponi e Ribes crescono trainati esclusivamente dall’acquisto medio (penetrazione in forte flessione), mentre i Mirtilli crescono grazie all’incremento di entrambi i driver di crescita.

Profilo consumatori

Analizzando il profilo del totale della categoria dei piccoli frutti si evidenzia una forte concentrazione dei consumi nel Nord (sia Nord Ovest che Nord Est), con indici sopra media nelle famiglie numerose (2/3 componenti), con RA (responsabile acquisti) di età compresa tra i 35 e i 64 anni, di classe socio-economica alta e che risiedono in grandi centri abitati.

Il profilo risulta molto simile a quello dello scorso anno, ad eccezione dei più giovani (fino a 35 anni) che quest’anno risultano sotto media.

I sotto segmenti mostrano un profilo in linea al totale Berries in termini di penetrazione ad eccezione dei Lamponi che risultano concentrati in famiglie con RA molto giovane (fino a 44 anni) e i Ribes che mostrano una maggiore concentrazione nei 65+.

Consumo Piccoli frutti: confronto con i 12 mesi precedenti

IndicatoreLuglio 2020 – Giugno 2021Luglio 2021 – Giugno 2022Variazione
N. famiglie acquirenti (migliaia)7.1287.345+3,0%
Penetrazione27,3%28,4%+1,1%
Quantità (ton)11.41012.699+11,3%
Quantità per acquirente (kg)1,601,73+8,0%
Frequenza (occasioni)5,96,3+7,1%
Valore (migliaia €)141.344161.549+14.3%
Spesa per acquirente (€)19,8321,99+10,9%
Quantità/trip (kg)0,270,27+0,9%
Spesa per occasione (€)3,363,48+3,6%
Prezzo medio (€)12,3912,72+2,7%
Elaborazione Italian Berry su dati GfK

Italian Berry – Tutti i diritti riservati (licenza CC)


Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!

Un commento

I commenti sono chiusi.