Caos trasporti? Arriva il Blueberry Express

Gli esportatori cileni di mirtilli hanno raggiunto un accordo per l’implementazione di un servizio charter verso il mercato statunitense, specifico per i mirtilli freschi, che è stato denominato “Blueberry Express“.

Si tratta di un servizio speciale che inizierà nella settimana 49 della stagione 2022-2023, con navi specifiche per inviare mirtilli freschi in meno di due settimane al mercato statunitense.

Per Felipe Silva, presidente di Zurgroup, “siamo ottimisti per la prossima stagione negli Stati Uniti, che è il mercato principale per i mirtilli del nostro Paese e dove abbiamo affrontato le maggiori difficoltà nella scorsa stagione. In questo modo, siamo sicuri che arriveremo a destinazione in tempo e nelle condizioni richieste dai nostri clienti”.

Il servizio, che sarà disponibile per l’intero settore, comprende navi a noleggio, in cui una parte del carico andrà in stive refrigerate, come avviene da anni per altre specie, come l’uva da tavola, che garantiscono il mantenimento della catena del freddo.

Allo stesso modo, i servizi nel porto di destinazione garantiscono un flusso rapido ai clienti, elemento fondamentale per ottenere un arrivo ottimale della frutta al consumatore finale”.

Fonte: Blueberries Consulting
Blueberries Consulting è parte del network globale di Italian Berry


Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!