Oggi si celebra la prima giornata mondiale dei piccoli frutti

L’Interprofessionale della Fragola e dei Frutti Rossi dell’Andalusia, Interfresa, ha avviato i passi per la creazione e la celebrazione ogni anno della Giornata Mondiale dei Frutti Rossi. Oggi 12 aprile 2021, Interfresa celebra infatti per la prima volta la Giornata Mondiale dei Frutti Rossi. Così, l’Interprofessionale Fragola e frutti rossi dell’Andalusia ha lanciato questa iniziativa per evidenziare le proprietà nutrizionali di questi frutti e i loro numerosi benefici.

Con questa azione Interfresa, con la collaborazione del Collegio dei farmacisti di Huelva, vuole rendere più visibile tutti i benefici che l’assunzione quotidiana di bacche porta alla salute e prevenzione delle malattie, come dimostrato da diversi studi scientifici.

Questa iniziativa è giustificata dalla forza che stanno prendendo gli studi scientifici che sostengono le molte proprietà nutrizionali di fragole, mirtilli, lamponi e more. Come punto di partenza per questo progetto, Interfresa celebrerà il “Día Mundial de los Frutos Rojos” lunedì 12 aprile con il lancio di una campagna per promuovere i valori salutari di questi frutti.

Per la formalizzazione ufficiale della Giornata Mondiale dei Frutti Rossi, l’interprofessione ha già chiesto al Ministero dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione di intraprendere le azioni pertinenti davanti alla FAO – l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura – affinché la Giornata Mondiale dei Frutti Rossi sia, d’ora in poi, una data fissa nel calendario.

La presentazione dell’iniziativa è stata fatta il 7 aprile 2021 a Huelva

Il primo passo sarà quello di rendere visibile questo lunedì 12 aprile la prima celebrazione della Giornata Mondiale delle Bacche Rosse con una campagna nelle reti sociali e nei media. Così, si concentrerà proprio a far conoscere alla popolazione spagnola l’importanza di consumare bacche ogni giorno, come sono i frutti più completi dal punto di vista della nutrizione sana e sono essenziali per rafforzare il nostro corpo e prevenire molte malattie all’interno di uno stile di vita che segue le linee guida per la cura del nostro corpo.

Quindi un aspetto essenziale di questa campagna è stato quello di avere la consulenza scientifica di uno dei più grandi specialisti internazionali in nutrizione, medicina dello sport ed endocrinologia, come è il dottor Antonio Escribano Zafra. Infatti alcune delle sue opere sono incentrate sul far conoscere tutte queste proprietà dei frutti rossi, essendo il consumo di questi frutti in cima alle sue raccomandazioni e consigli per prendersi cura della nostra salute attraverso una buona dieta.

La campagna è iniziata il 7 aprile, in coincidenza con la Giornata Mondiale della Salute e avrà i suoi giorni più intensi da lunedì 12 aprile con azioni per diffondere le proprietà dei frutti di bosco, i loro benefici per la salute e le possibilità che offrono anche a livello gastronomico. Per questo motivo, la campagna ha come slogan la combinazione testuale e grafica “Con + Salud”, equivalente a “Con-suma-Salud”.

Tra le altre azioni, gli agricoltori consegneranno confezioni di fragole, mirtilli, lamponi e more a diverse farmacie per distribuirle alle persone che vengono a ritirare le loro medicine.

Data l’attuale situazione pandemica, la campagna Interfresa non ha potuto concentrarsi su azioni per promuovere la partecipazione diretta dei cittadini e il contatto diretto con i frutti rossi. Per questo motivo, ha optato per una forte presenza nelle reti sociali e nei media, con la partecipazione di una serie di testimonial che promuovono uno stile di vita sano nelle loro attività quotidiane. Questi prescrittori sono il divulgatore scientifico, dottore in Farmacia e laureata in Nutrizione Marián García, meglio conosciuta come ‘Boticaria García’; lo chef e comunicatore gastronomico Daniel del Toro; e l’attrice, presentatrice e comica Silvia Abril.

Advertisements

Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 5 / 5. Numero voti: 1

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!