Vendite in Germania: promozioni e prezzi

Tra i piccoli frutti in vendita in Bassa Sassonia (la regione tedesca al confine con i Paesi Bassi), oltre ai lamponi, i mirtilli sono attualmente il prodotto principale; provengono per lo più da paesi sudamericani come il Cile o il Perù.

Anche se la Bassa Sassonia è considerata la roccaforte tedesca della coltivazione del mirtillo, il raccolto locale è ancora molto lontano. Tuttavia, i piccoli frutti sono già adesso in pieno boom di consumi anche grazie a un’intensa attività promozionale della GDO.

Secondo la società di ricerca di mercato di Bonn AMI, due insegne della GDO su tre hanno in promozione mirtilli provenienti dall’altra parte dell’Atlantico. La fascia di prezzo si estende da € 6,66 a € 7,98 al Kg per i prodotti convenzionali e da € 9,96 a € 15,92 al Kg per i frutti di bosco biologici.

Ciò significa che i frutti sono ancora più economici dei mirtilli locali, che erano venduti nella GDO tedesca nel luglio 2019 (all’inizio della stagione locale) € 7,47 a € 15,92 euro al Kg.

Fonte: Landvolk

Leggi anche:

Annunci