Boom dei mirtilli in Germania

Anche in Germania i mirtilli sono in pieno boom: nel 2019 i mirtilli sono stati coltivati su una superficie di 3.160 ettari. Come riportato dall’Ufficio federale di statistica (Destatis), i mirtilli coltivati rappresentano oggi un terzo della superficie totale coltivata a frutti di bosco di 9.390 ettari. Nel 2019 sono state raccolte ben 14.800 tonnellate di mirtilli, il 16% in più rispetto al 2018. Sia la superficie coltivata che la quantità raccolta sono così aumentate di circa il 70% rispetto alla prima indagine comparativa del 2012.

A causa delle sfavorevoli condizioni climatiche, tuttavia, nel 2019 sono state raccolte complessivamente 39.300 t di piccoli frutti, il 9% in meno rispetto al 2018. Rispetto al 2012, la superficie totale coltivata e il volume del raccolto di piccoli frutti sono aumentati di quasi il 40%.

Mentre il raccolto totale di piccoli frutti nel 2019 è stato significativamente inferiore alla media in relazione alla superficie coltivata in un confronto a lungo termine, i mirtilli hanno raggiunto rese quasi medie nel 2019.

Quasi due terzi dei mirtilli coltivati in Germania sono prodotti in Bassa Sassonia, la regione settentrionale confinante con i Paesi Bassi, dove si coltiva anche un buon quarto della superficie totale coltivata a frutti di bosco. Dopo i mirtilli coltivati, i frutti di bosco con il maggior raccolto sono stati i lamponi con 7.500 t (+11% rispetto al 2018) e il ribes rosso e bianco con 7.400 t (-10% rispetto al 2018).

Risultato immagini per niedersachsen
Bassa Sassonia (Niedersachsen)

Fonte: Destatis: 16 Prozent mehr Blaubeeren geerntet

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!