08 apr 2024

Il successo internazionale dei lamponi EasyRock e EasyStar: una storia di innovazione e crescita

365

È passato poco più di un anno dal lancio dei lamponi Easy, presentati nel settembre 2022 a Verona nell’azienda Lucchini Berries dove sono stati selezionati da Alessandro Lucchini.  

In seguito alla selezione, la partnership con G-Berries ha permesso ai lamponi Easy di passare alla fase commerciale. A questo riguardo, in questa intervista esclusiva Luca Molari (Managing Partner di G-Berries) e Alessandro Gualandi (Variety Development Manager di G-Berries) ripercorrono gli sviluppi recenti, che hanno visto le due varietà di lamponi EasyStar e EasyRock protagoniste di un dinamico percorso di diffusione internazionale. EasyRock

Quando è nato il progetto Easy? 

Nel settembre del 2022, il lancio a Verona con Alessandro Lucchini ha segnato l'inizio di una nuova era per i lamponi Easy. Da quel momento, questi frutti straordinari hanno abbandonato l'azienda di Lucchini in cui erano stati selezionati per conquistare il mercato europeo e mondiale. 

L'annata 2023 è stata caratterizzata dalla prima vera stagione commerciale in Europa, con i primi quantitativi distribuiti in Italia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Polonia, Paesi Bassi e Grecia. Tuttavia, l'ambizione non si è limitata all'Europa, con progetti che hanno fatto un primo passo significativo anche in Marocco, Messico e India. 

Come viene gestito il contratto con i produttori? 

In Europa, la strategia è stata quella di rendere le varietà di lamponi Easy accessibili a tutti gli agricoltori interessati, senza vincoli di acquisto o vendita imposti. L'approccio adottato è stato quello di chiedere una royalty a pianta che si esaurisce con l'acquisto iniziale, garantendo così una maggiore flessibilità e libertà ai coltivatori. 

EasyRock in Messico

Questo approccio non è stato concepito come un club, ma piuttosto come un'opportunità aperta per tutti gli agricoltori desiderosi di adottare una varietà di lamponi all'avanguardia. 

Avete lo stesso tipo di accordo per la distribuzione nei paesi extraeuropei?

Al di fuori dell'Europa, in paesi come Marocco, Messico e India, è stato implementato un modello più selettivo, basato su una forma di club. In Marocco e Messico, diverse aziende si sono impegnate in trial di due anni, con l'intenzione di valutare l'idoneità delle varietà Easy per avviare progetti commerciali su larga scala. I risultati finora hanno superato le aspettative, con i programmi che hanno visto una crescita quintuplicata rispetto alle previsioni iniziali. 


Come sta procedendo l’introduzione nei mercati extra-europei? 

Il Messico, in particolare, si è dimostrato un mercato di grande interesse, con risultati promettenti dai primi test condotti in varie zone. La produzione di EasyStar e EasyRock si è adattata bene alle diverse condizioni climatiche, offrendo un'elevata resa in entrambe le stagioni. Inoltre, il Messico ha un ruolo di fornitore chiave di lamponi per gli Stati Uniti, parallelo al ruolo del Marocco come produttore per l'Europa. 

EasyStar

Tuttavia, introdurre con successo nuove varietà non è mai un compito facile. Gli agricoltori spesso preferiscono utilizzare le tecniche di coltivazione tradizionali, adattandole poi gradualmente alle nuove varietà. In questo contesto, EasyStar e EasyRock si sono dimostrate complementari, offrendo una lunga finestra di produzione e qualità costante. Queste varietà, selezionate con cura da Alessandro Lucchini, sono state progettate non solo per massimizzare la resa, ma anche per semplificare il processo di coltivazione, raccolta e gestione. 

Quali sono le aziende che avete selezionato per distribuire le vostre varietà sui diversi mercati? 

Abbiamo scelto innanzitutto aziende che si distinguessero per la storicità della relazione e la globalità dei progetti che abbiamo sviluppato insieme: ad esempio la multinazionale americana North Bay è nostro partner in diverse aree di produzione mondiale; altre aziende si distinguono per l’elevata specializzazione o un profilo particolarmente dinamico e giovane.  

In Messico collaboriamo con Berry People, Wish Farms e due multinazionali come Dole e North Bay. In Marocco fanno parte del club Afripick, VentureFruit, Vita Blue e North Bay. I nostri partner in India sono North Bay e SSF Group. 


EasyStar mostra un buon potenziale e potrebbe riempire una finestra di produzione che altre varietà attualmente non hanno. Sia EasyStar che EasyRock mostrano un buon potenziale di conservabilità dopo il raccolto.

 VentureFruit™ 


EasyStar in India

I diversi mercati come si stanno orientando verso le due varietà Easy? 

In Messico finora abbiamo visto più interesse per EasyRock mentre in Marocco è stata EasyStar ad attirare maggiore attenzione. Ma a nostro avviso le potenzialità sono per entrambe le varietà nei due paesi e il prossimo ciclo produttivo ne darà evidenza anche ai produttori locali. 

Quali sono le sfide principali che avete affrontato finora? 

Oltre i confini europei, l'India si presenta come un mercato dalle potenzialità straordinarie, ma anche con sfide uniche. Il clima estremo e la logistica complessa richiedono un approccio strategico e partner affidabili. In questo contesto, la collaborazione con aziende multinazionali come North Bay e SSF Group è fondamentale per garantire il successo e proteggere la proprietà intellettuale. 

Long canes di EasyRock in Spagna

Quali sono in breve le caratteristiche delle due varietà Easy? 

EasyStar è una varietà sempreverde, rifiorente pura: produce anche in inverno nei climi adeguati ed è molto produttiva: ad esempio in Marocco produce da dicembre a buona parte di marzo (con circa 1.5kg per pianta). L’azienda di Lucchini in cui sono stati sviluppati i lamponi Easy, in un clima temperato umido (Verona) riesce a produrre oltre 2kg a pianta, fino a 35 tonnellate per ettaro (12000 piante, circa 3 kg a pianta per anno intero). 


EasyStar è la varietà migliore per la coltivazione: la dimensione delle bacche è grande, da 6 a 8 g, la produzione è costante anche a temperature calde di circa 40 gradi durante il giorno, il trasporto è più facile nei mercati nazionali con una buona conservabilità e qualità dei frutti; è adatta al nostro clima difficile in India.

Raiesh Gade, Managing Director SSF Group (India)


EasyRock è una varietà rifiorente, più orientata al doppio ciclo autunnale  e primaverile; produce circa 1kg a pianta in autunno e 1.5kg nella produzione primaverile. Per sua morfologia è adatta a essere coltivata per la long cane (produzione programmata) che stiamo testando in Spagna.   EasyRock


EasyRock ha un vantaggio in termini di conservabilità rispetto ad altre varietà; produce prevalentemente nella parte superiore della pianta e produce sempre forti primocane; ha anche una costanza di produzione e la dimensione media delle bacche è di 7 g, con colore rosso scuro e aroma.

Raiesh Gade, Managing Director SSF Group (India) 


Quali sono i vantaggi delle piante long cane negli attuali contesti produttivi? 

Vediamo in questo momento un interesse crescente per questa tipologia di pianta: la pianta long cane è una pianta costosa ma che di fatto aiuta chi ha scarsità d’acqua. Infatti la pianta coltivata in vivaio (ad esempio in Olanda) e poi coltivata in Spagna per 4 mesi invece che i 10 mesi totali, riducendo drasticamente il fabbisogno di acqua nelle zone di produzione che spesso soffrono problemi di siccità. 

A differenza di un tempo, quando era importante produrre, adesso è importante anche guardare bene il calendario per avere la produzione al momento giusto. Importante quando avere la produzione e programmare bene. Questo si ottiene gestendo le piante in long cane ma anche con varietà che abbiano un calendario ampio con produttività regolare. 

EasyStar in Messico

Quindi le piante long cane possono aiutare anche nella pianificazione temporale del raccolto nel corso dell'anno?

Infatti mentre il focus iniziale è stato principalmente sulla produzione, oggi è altrettanto importante pianificare con attenzione il calendario per garantire una distribuzione ottimale dei prodotti. In questo contesto, i lamponi Easy si distinguono per la loro capacità di adattarsi a diverse condizioni climatiche, mantenendo elevati standard qualitativi in tutte le fasi di produzione. 

In conclusione, il successo internazionale dei lamponi Easy è il risultato di una efficace combinazione di innovazione, collaborazione e adattabilità. Attraverso un approccio strategico e partner fidati, i lamponi Easy stanno conquistando mercati di tutto il mondo, portando freschezza e qualità nelle tavole di consumatori in Europa, America e oltre. 



Italian Berry - Tutti i diritti riservati

Potrebbe interessarti anche