blackberries on table

Agrion, superfici a mirtillo in aumento in Piemonte, stabili mora e lampone

Agrion ha recentemente pubblicato il volume “Ortaggi, Fragole, piccoli frutti e castagno – Cotivazione sostenibile in Piemonte – Linee tecniche 2022”, un volume di oltre 400 pagine che contiene le tecniche colturali e le linee di difesa sviluppate da Agrion in collaborazione con il Settore Fitosanitario della Regione Piemonte, IPSP-CNR di Torino, Disafa UNITO.

Mirtilli

Non si arresta l’incremento di superfici investite a mirtillo che superano i 650 ettari principalmente collocati in provincia di Cuneo (80%). La “Valle Po” si conferma il polo principale dove spicca il comune di Revello che con 174 ettari rappresenta il 33% della superficie cuneese.

Notevole incremento di superficie anche in provincia di Torino che supera i 90 ettari (+ 23% rispetto al 2021). La superficie media aziendale è aumentata nel corso degli anni e nel 2021 ha superato i 5700 m2 mentre restringendo il campo di osservazione al saluzzese il dato risulta raddoppiato superando l’ettaro.

Agrion, superfici a mirtillo in Piemonte

Lamponi

I dati statistici (Sistema Piemonte) relativi al 2021 evidenziano l’assestamento delle superfici a lampone intorno ai 65 ettari. La maggior concentrazione di superficie si colloca nelle provincie di Cuneo (82%) e Torino (11%). In leggero aumento la superficie media aziendale che si attesta attorno a 1400 m2.

Mora di rovo

I dati statistici (Sistema Piemonte) relativi al 2021 evidenziano l’assestamento delle superfici a more di rovo intorno ai 26 ettari. La maggior concentrazione di superficie si colloca nelle provincie di Cuneo (72%) e Torino (13%). La superficie media aziendale a livello regionale si assesta attorno a 1000m2, mentre per il cuneese supera i 3000 m2.


La pubblicazione contiene inoltre le varietà di piccoli frutti consigliate in base ai risultati ottenuti nel Centro Sperimentale Agrion valutando le caratteristiche organolettiche, produttività e shelf-life.

Per informazioni: Agrion 0171-388880


Advertisements

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 1 / 5. Numero voti: 1

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!