MegasBlue e Titanium: due mirtilli per i climi freddi

La domanda di consumo di mirtilli non ha smesso di crescere e tutte le proiezioni indicano che, grazie alle sue qualità salutari e alla vasta conoscenza che il mondo ha acquisito sul frutto, il consumo aumenterà ancora di più nei nuovi scenari post-pandemici.

“Non esiste una varietà perfetta”

Jorge Nanjari, Viveros Sunny Ridge

La sfida è quella di soddisfare le richieste dei consumatori, e in questo quadro i ricercatori di genetica si orientano a ottenere varietà vegetali che garantiscano una migliore qualità dei frutti, oltre ad essere in grado di raggiungere destinazioni sempre più lontane e in buone condizioni, di essere più produttivi, di far fronte alla mancanza d’acqua e di adattarsi a climi e terreni sempre più diversi.

Cile: esiste anche il sud

Nell’offerta di SunnyRidge Nurseries per l’industria cilena sono state lanciate le varietà MegasBlue e Titanium, che corrispondono al Northern Highbush, con elevate esigenze di freddo, soprattutto per la zona meridionale del Cile.

Gli esperti osservano da tempo che per vari motivi la coltivazione dei mirtilli in Cile potrebbe spostarsi verso sud in modo significativo, soprattutto a causa degli effetti del cambiamento climatico e anche in cerca di un raccolto tardivo. Oltre all’abbondante disponibilità di acqua nella zona.

SunnyRidge Nurseries, nonostante la sua lunga presenza nell’industria cilena, è la prima volta che offre varietà Northern Highbush ai produttori nazionali e questa volta lo fa con l’offerta di queste due potenti varietà.

MegasBlue

Megasblue

Si tratta di una varietà di requisiti elevati di freddo, di crescita eretta, di ottimo vigore e di elevata produttività (da 20 a 25 tonnellate/ha). La dimensione del frutto è grande, di colore blu consistente e di buona fioritura. Ha un buon sapore e un alto livello di gradi brix, o dolcezza. Si tratta di una varietà di raccolta molto concentrata e adatta alla raccolta meccanica. I suoi frutti sono sodi e senza bacche rosse, con una buona vita post-raccolta.

Titanium

Titanium | Blueberry | plants365
Titanium

Anche Titanium è una varietà Northern Highbush, con alto fabbisogno di freddo, speciale per la zona meridionale del Cile perché resiste a temperature invernali molto basse.

Il calibro dei frutti oscilla tra i 17 e i 20 mm, con un colore azzurro chiaro e un’ottima fioritura, senza frutti rossi. Produce un frutto molto sodo, che gli permette di avere una lunga vita nel post-raccolto. È una varietà di frutta croccante, con un buon livello di gradi brix e un gusto molto buono.

“Entrambe le varietà sono molto adatte per le condizioni climatiche fredde, adatte alla zona da Chillán a sud, compresa la parte più meridionale, e crediamo che saranno un contributo e un buon sostituto alle varietà tradizionali”, afferma Nanjari.

Quattro TH per l’america Latina

Jorge Nanjari, rappresentante di Sunny Ridge Nurseries, nella sua presentazione di nuove varietà per il mercato latinoamericano, ha condiviso le caratteristiche di quattro licenze di varietà TH, dell’Università della Georgia, che corrispondono al Southern Highbush, basso o molto basso fabbisogno di freddo. Sono di raccolta più concentrata, il che permette di sfruttare le finestre di prezzi migliori sul mercato e di avere un costo del raccolto più basso.

La destinazione di queste selezioni è programmata per il Perù (TH944 e TH1321), per la Colombia (TH944, TH1321 e TH1872) e per l’Ecuador (TH944, TH1321, TH1870 e TH1872). Sono varietà dal sapore eccezionale e dall’elevata fermezza, con cicatrici molto piccole e secche, frutta soda, crescita vigorosa ed elevata produttività.

Sono varietà con periodi di fioritura e frutti più brevi, il che dà vantaggi in luoghi dove ci sono gelate, e sono meno esposte a funghi come la Botrytis, che è molto importante nella vita post-raccolta del frutto.

Royalty

Jorge Nanjari sottolinea la necessità di rinnovare le varietà e di sfruttare l’abbondante offerta del settore vivaistico: “Ogni giorno vengono incorporati nuovi territori con caratteristiche proprie e sempre più modelli di business stanno emergendo, con varietà libere, royalty per pianta, royalty per frutto, tipo di club, noleggio, ecc. D’altra parte, ogni giorno i consumatori sono più informati e cercano un sapore, una consistenza e una condizione particolari”, commenta.

Nanjari spiega che SunnyRidge Nurseries ha sempre messo le varietà che commercializza a disposizione di tutti i coltivatori, evitando di distorcere il mercato o di favorire alcuni rispetto ad altri.

“Non costringiamo a consegnare i frutti a nessuno e non limitiamo la disponibilità di piante (…) facciamo pagare solo una royalty (nel caso di varietà protette) che va interamente ai selezionatori, e che ci permette di finanziare i Programmi di Miglioramento Genetico”, conclude.

Fonte: Blueberriesconsulting

Consulta altre schede varietali

Approfondisci su Italian Berry informazioni su altre varietà di mirtilli.

blue fruit blueberry
Photo by Pixabay on Pexels.com

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!