Le future sfide per il mirtillo cileno secondo Felipe Silva

Felipe Silva, direttore generale di Zur Group, è stato nominato presidente del Chilean Blueberry Comitee nell’ottobre 2019.

Nel suo discorso programmatico ha toccato i punti cruciali sui quali verterà l’azione del comitato sotto la sua presidenza, che cade in un momento “molto speciale per il settore mondiale dei mirtilli, in particolare per quanto riguarda i cambiamenti dal lato dell’offerta globale”:

  • Continuare a migliorare l’affidabilità qualitativa del prodotto all’arrivo sui mercati mondiali
  • La sicurezza alimentare raggiunta finora, che è riconosciuta dai clienti
  • Il prodotto cileno ha un gusto spettacolare e più dolce, quindi se si raggiungono i mercati con qualità più affidabile il prodotto avrà un canale preferenziale
  • Continuare il focus per promuovere il consumo di mirtilli sui diversi mercati mondiali
  • Il miglioramento varietale ha permesso di migliorare la qualità alla consegna a livello globale
  • Sono state sviluppate rotte navali più efficienti, con transit time ottimizzati come ad esempio per il mercato europeo
Felipe Silva, neo presidente del Chilean Blueberry Comitee

Fonte: Chilean Blueberry Comitee

Annunci