Picco di produzione sui mercati per more, mirtilli e lamponi

Ribes rosso

I prezzi sono ancora molto alti a causa della fine del prodotto invernale oltremare, che lascia gli scaffali vuoti. Il Portogallo al momento è l’origine predominante.

Paesi Bassi: siamo a inizio della stagione, ma ci vorranno ancora alcune settimane per avere il giusto volume. Per il momento è la produzione invernale chiusa quindi i prezzi sono ancora molto alti. I volumi, ancora scarsi, si prevedono aumentare non prima di qualche settimana.

More

Spagna, Portogallo e Marocco sono in picco di produzione e si prevedono promozioni interessanti per la prossima settimana, con nuovi formati più grandi.

Le more olandesi ed italiane si presentano di ottima qualità e volumi discreti.

Mirtilli

Il Marocco è quasi al termine mentre la Spagna è in pieno picco di produzione per almeno 10 giorni da oggi. I prezzi sono in discesa e ci si sta concentrando su formati più grandi e promozioni in quasi tutti i supermercati.

Il Portogallo ha un’ottima qualità e si prevede un andamento stabile fino alla fine di agosto.

In Italia siamo quasi ai blocchi di partenza con la produzione in Nord Italia, principale periodo di produzione in Italia incentrato sull’esportazione.

Lamponi

Il Marocco presenta una buona qualità ma prezzi bassi anche a causa della competizione del prodotto spagnolo, che con grandi volumi causa un quotidiano ribassamento dei prezzi.

Advertisements

Il Portogallo è in piena produzione con la varietà Kwanza, che ha una buona qualità e volumi stabili per le prossime settimane.

Foto di Peter de Vink da Pexels

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 5 / 5. Numero voti: 1

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!