Effetti sulla qualità dei mirtilli di differenti regimi di irrigazione e metodi di produzione

I parametri qualitativi sono sempre di grande importanza nella percezione sensoriale della frutta e sono influenzati dalle strategie agricole e ambientali di efficienza nell’uso dell’acqua che negli ultimi anni si stanno sviluppando a causa della scarsità d’acqua.

La qualità dei frutti di mirtillo dipende da diversi fattori, come la varietà, la disponibilità di acqua o il sistema di coltivazione. Lo scopo di questo lavoro è stato quello di determinare l’effetto dell’irrigazione deficitaria e dei sistemi di coltivazione sulla qualità di tre cultivar di mirtillo lungo due stagioni consecutive.

Tre varietà di mirtillo (“Rocio”, V2 e V3) sono state sottoposte a due regimi di irrigazione (evapotraspirazione delle colture al 100% e all’80%) e coltivate con due sistemi di coltivazione (in campo aperto e tunnel di plastica). Le loro caratteristiche qualitative (colore, zuccheri, acidità, acidità, compattezza, dimensioni e peso) sono state valutate in due stagioni consecutive (2011-2012).

L’applicazione dell’irrigazione deficitaria non ha influito in modo significativo sui parametri qualitativi, ad eccezione di un aumento della fermezza. Il sistema di coltivazione utilizzato ha influenzato gli attributi qualitativi dei mirtilli coltivati sotto tunnel di plastica in entrambe le stagioni, aumentando il contenuto di solidi solubili e diminuendo l’acidità titolabile. Tutti i parametri di qualità studiati sono stati influenzati in modo significativo da fattori genetici.

La cultivar V2 è stata la più influenzata dal sistema di coltivazione. In conclusione, l’uso dell’irrigazione deficitaria e dei tunnel di plastica nella coltivazione del mirtillo è una buona alternativa per ottenere frutti con caratteristiche qualitative migliorate.

Accedi allo studio completo (10 pagine, inglese, 27 novembre 2020)

Study of the Quality Attributes of Selected Blueberry (Vaccinium corymbosum L.) Varieties Grown under Different Irrigation Regimes and Cultivation Systems

  • José L. Ordóñez-Díaz – Department of Food Science and Health, Andalusian Institute of Agricultural and Fisheries Research and Training (IFAPA), Avenida Menendez-Pidal, SN, 14004 Córdoba, Spain;
  • Gema Pereira-Caro – Department of Food Science and Health, Andalusian Institute of Agricultural and Fisheries Research and Training (IFAPA), Avenida Menendez-Pidal, SN, 14004 Córdoba, Spain;
  • Vanessa Cardeñosa – Department of Food Science and Health, Andalusian Institute of Agricultural and Fisheries Research and Training (IFAPA), Avenida Menendez-Pidal, SN, 14004 Córdoba, Spain;
  • José L. Muriel – Department of Natural Resources and Organic Production, Andalusian Institute of Agricultural and Fisheries Research and Training (IFAPA) Las Torres-Tomejil, Ctra. Sevilla—Cazalla Km. 12,2, Alcalá del Rio, 41200 Seville, Spain; josel.muriel@juntadeandalucia.es
  • José M. Moreno-Rojas – Department of Food Science and Health, Andalusian Institute of Agricultural and Fisheries Research and Training (IFAPA), Avenida Menendez-Pidal, SN, 14004 Córdoba, Spain.
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è pdf-icon.png

Fonte: Blueberries Consulting
Blueberries Consulting è parte del network globale di Italian Berry

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!