Serroplast

Coperture riciclabili al 100% per proteggere e scalare il raccolto

Progettare innovazioni in grado di riflettersi in modo diretto e positivo sul complesso sistema della filiera agricola è la sfida di Serroplast, l’azienda con sede a Bari che produce e commercializza reti, teli e accessori per la copertura.

Con una consolidata esperienza nel settore dell’uva da tavola, la nuova sfida di Serroplast è la realizzazione di strutture chiavi in mano anche per i piccoli frutti, in particolare per i mirtilli, more e lamponi.

Serroplast

Questa struttura è 100% riciclabile, totalmente in ferro e ad alta sostenibilità ambientale. Vanta un’elevata performance meccanica grazie all’utilizzo delle travi in ferro, sostituite ai classici tiranti. Questa nuova concezione della struttura permette di sfruttare l’intera superficie coltivabile senza tralasciare alcuno spazio inutilizzato, come abitualmente succede con le strutture tradizionali con tirante.

La forma è a capannina in modo da avere un’angolazione del telo migliore per diffondere la luce nelle ore solari, rendendola omogenea, e garantendo protezione per gli eventi atmosferici quali pioggia.

Serroplast

Combinando l’installazione con l’aggiunta di reti, si garantisce protezione maggiore al frutto anche dalla grandine. Le proprietà meccaniche dei film plastici Serroplast permette all’agricoltore di installare un unico telo anziché due separati garantendo economicità, semplicità nell’installazione e ermeticità sul colmo della struttura. 

Serroplast

Questa nuova tecnologia dà la possibilità all’agricoltore di raccogliere il frutto in uno spazio di tempo più ampio, permettendogli di intercettare finestre di mercato più redditizie.

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 1 / 5. Numero voti: 1

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!