Coronavirus e ribes neozelandese

I produttori neozelandesi cavalcano l’interesse per il Coronavirus 2019-nCoV affermando che:

il ribes nero della Nuova Zelanda è utile per proteggere la salute dei polmoni grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antivirali.

Secondo questa notizia pubblicata in Nuova Zelanda, il ribes nero può essere la risposta per aumentare l’immunità, combattere le infezioni virali e ridurre l’infiammazione polmonare in modo naturale. La ricerca ha dimostrato che i componenti polifenolici contenuti nel ribes nero possono ridurre efficacemente l’infiammazione dei polmoni e delle vie respiratorie.

Grazie alle sue proprietà il ribes nero potrebbe quindi essere un efficace alleato per rafforzare le difese immunitarie e combattere meglio il temuto Coronavirus.

La Nuova Zelanda è il maggiore paese produttore di ribes nero dell’emisfero meridionale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!