Il rassicurante mirtillo è il gusto dell’anno 2020

Ciò che è classico ritorna nuovo“, ha detto Emmanuel Butstraen, presidente di Firmenich Flavors, la più grande azienda privata al mondo di creazione e sviluppo di aromi e sapori.

“Con il mirtillo celebriamo un sapore che è senza tempo e duraturo, ma anche sempre più attuale. Il mirtillo è stato un sapore amato per secoli in molti mercati e oggi, con la nostra crescente attenzione alla salute e al benessere, i mirtilli vengono riscoperti e crescono fino a diventare uno dei sapori più rilevanti in molte categorie“.

Come vanno e vengono le mode dei superfood, i mirtilli hanno mantenuto il loro posto come fonte di energia antiossidante agli occhi dei consumatori. Secondo un recente studio di Firmenich sulle discussioni online sui superfood, i piccoli frutti sono stati il primo alimento menzionato, e il mirtillo è stato il primo tra questi.

Un forte legame con la felicità dei consumatori

I consumatori si stanno interessando ai mirtilli anche per la loro familiarità con il frutto, il suo sapore e il suo profilo nutritivo. Questo segnala una più ampia tendenza alla ricerca del comfort nell’industria alimentare e delle bevande, ha osservato Firmenich.

“Questa scelta di un sapore più tradizionale come il nostro ‘sapore dell’anno’ rappresenta in realtà un cambiamento più significativo nell’industria alimentare verso un design più intenzionale ed emozionale,” ha detto Jeffrey Schmoyer, VP Global Insights per Firmenich.

“I consumatori sono più inclini a provare qualcosa a loro sconosciuto, come il kombucha o uno yogurt agli anacardi, se è aromatizzato in modo da potersi connettere a livello emozionale. Vediamo il mirtillo giocare un ruolo più importante nei prossimi anni nell’aiutare gli sviluppatori di prodotti a introdurre nuovi concetti alimentari in tutto il mondo.

“Mentre i consumatori vengono introdotti a un’offerta di scelte più ampia, i sapori più tradizionali come il mirtillo vengono utilizzati per aiutarli a sperimentare queste nuove tendenze alimentari, in quanto evocano sentimenti positivi in un momento storico in cui desideriamo ottimismo”, ha detto Mikel Cirkus, global creative director foresight & tendenze per Firmenich.

In un recente sondaggio condotto in 16 paesi con quasi 5.000 consumatori, Firmenich ha scoperto che l’emozione principale associata al mirtillo è la felicità, seguita da un senso di comfort.

Il ‘Mirtillo classico’ è in linea con il Colore dell’anno 2020 di Pantone: ‘Blu classico’, che secondo Pantone aumenterà di popolarità l’anno prossimo perché è stato a lungo visto come “solido e affidabile.”

Il mirtillo entra sotto i riflettori del gusto

Come sapore utilizzato nello sviluppo di nuovi prodotti, il mirtillo ha visto una crescita del 101% negli ultimi 10 anni a livello globale, secondo Mintel. Il mirtillo ha visto una crescita in quasi tutte le categorie di alimenti e bevande tracciate da Mintel, con una crescita particolarmente forte a 10 anni negli alimenti per bambini (700%), negli snack (255%), nelle bevande speciali (224%), nei cereali per la prima colazione (145%), nei latticini (143%), nello sport & nelle bevande energetiche (127%) e nelle bevande alcoliche (100%).

Nel mondo culinario, sono finiti da tempo i tempi in cui i frutti di bosco erano relegati a ruoli di supporto nelle insalate o nei condimenti,” ha detto Firmenich. Oggi, i mirtilli si trovano in una varietà di prodotti salati, tra cui pizze, ciotole di cereali e piatti di carne.

A parte la sua popolarità come snack fresco e autonomo, i mirtilli hanno vaste applicazioni come ingrediente per alimenti e bevande, si abbinano facilmente ad altri sapori, pur rimanendo da soli come ingrediente unico, secondo Firmenich.

Il mirtillo classico è un gusto fantastico con cui lavorare perché è robusto e sfaccettato,” ha detto Eric Tang, un aromatizzatore di Firmenich. “Il mirtillo si distingue per le sue note floreali e la sua spiccata sapidità, con freschi elementi verdi e dolci intrecciati. Oltre ai classici abbinamenti che si trovano con il mirtillo, sono anche attratto dall’abbinamento con abbinamenti meno evidenti, come il tè nero o l’habanero.”

I mirtilli possono anche essere utilizzati nei noodles come una buona fonte di vitamina C e per il colore,” ha aggiunto Oana Ocico, VP del business salato globale di Firmenich.

Il fascino dei mirtilli

Secondo i dati dell’USDA UN FAO, dal 2007 la produzione di mirtilli negli Stati Uniti è quintuplicata.

In un recente report, Rabobank ha definito i mirtilli uno dei frutti più dinamici in termini di crescita dei consumi con un tasso di crescita annuo composto di oltre il 12%.

“La previsione delle tendenze è spesso associata alla scoperta di ciò che è ai margini; facendo luce su idee che devono ancora essere incorporate nel mainstream. Eppure, con l’inizio di un nuovo decennio, e dopo anni in cui l’industria alimentare è stata affascinata da ciò che è ‘la prossima cosa’, Firmenich si sente a suo agio a scommettere su qualcosa che è sempre stato qui, che è un’idea davvero nuova”, ha aggiunto l’azienda.

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!