Drosophila, in Trentino attaccato anche il ribes rosso

Sergio FerrarI sul blog IlDolomiti riferisce che “a metà luglio i produttori di fragole e piccoli frutti della Valsugana e dell’altopiano di Pinè denunciano un fortissimo attacco di drosophila anche su specie che in passato erano indenni come il ribes rosso.

Si salvano almeno in parte mirtillo e mora se protette da rete antinsetto. Fragola e lampone vanno incontro a danni da eccessivo calore se vengono messi sotto protezione. Il clima ha inoltre modificato i tempi e i periodi di maturazione e di raccolta per diverse specie.

Non si può quindi più parlare di raccolta programmata e frazionata nel tempo. Chi non fa ricorso a trattamenti insetticidi autorizzati rispettando i tempi di carenza anticipa la raccolta. Fragole e lamponi si raccolgono prima che abbiano raggiunto il momento ottimale dello stacco. C’è il rischio che l’anticipo modifichi lo stato di freschezza del prodotto in fase di commercializzazione.”

Sul tema è intervenuto allarmato anche MIchele Dallapiccola, consigliere provinciale della Provincia Autonoma di Trento.

Sempre più grave, la situazione  #DROSOPHILA determina grande apprensione sugli agricoltori. L’entità dei danni, che si profilano in questa umida calda estate 2020, è enorme!

.

Michele Dallapiccola,, Consigliere Provincia Autonoma di Trento

Dallapiccola afferma inoltre che “alle numerose interrogazioni, l’assessora risponde in maniera scolastica con evidenti affermazioni di circostanza, da qualcun altro riferite. Se solo si fosse voluto applicare lo stesso rigore con il quale si è agito per la Vespa samurai sulla cimice asiatica., la deroga al “357” da noi inseguita e dopo anni finalmente raggiunta, poteva servire su un piatto d’argento la soluzione.”

Il consigliere trentino conclude invocando un’accelerazione della “collaborazione con il CABI svizzero, già pronto ed operativo” perché “la situazione degenera e produrre frutta di qualità eccellente è sempre più complicato.”

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 5 / 5. Numero voti: 2

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!