Lutto per la scomparsa di Gilberto Molari

Il settore dei piccoli frutti è in lutto per la improvvisa scomparsa di Gilberto Molari, titolare di Vivai Molari di Cesena.

Gilberto Molari, apprezzato professionista e persona stimata, aveva fatto crescere l’azienda nata nel 1963 fino a farla diventare uno dei protagonisti del vivaismo italiano dei piccoli frutti..

In questo campo Gilberto Molari ha brevettato decine di varietà, in particolare ricordiamo i lamponi Castion, Enrosadira e Aurora.

Ricordiamo con piacere un incontro di qualche mese fa durante il quale ci aveva presentato le sue novità con un entusiasmo a una passione che coinvolgeva immediatamente chi gli stava intorno.

Ci uniamo al lutto per la scomparsa di Gilberto Molari, che si è spento venerdì 3 aprile all’età di 55 anni condividendo la comunicazione ricevuta da Molari Vivai.


Ci sono annunci che non vorresti mai scrivere. Annunci che non sai neppure bene come iniziare, travolti come siamo dalle emozioni e dalle circostanze.

Tra le tanti doti che ti hanno contraddistinto, Gilberto, sicuramente non possiamo non annoverare quel sottile senso dell’umorismo ed ironia che permeavano ogni conversazione, strappando sempre un sorriso anche nei momenti più impegnativi, smorzando tensioni e rendendo anche le scelte più difficili un po’ meno complesse.

Sei stato per tutti un esempio di forza, resilienza e rettitudine, tre doti che hanno fatto di te un’autentica guida.

Una leadership votata all’empatia e lontana dai riflettori, con i piedi ben saldi nella praticità delle esigenze di un mercato che tu stesso hai contribuito a costruire, portando con orgoglio il nome Molari in giro per il mondo.

Grazie alla tua lungimiranza imprenditoriale avevi posto le basi per altrettanti anni di attività e successi. Per questo i tuoi figli e i tuoi collaboratori porteranno avanti l’attività con la stessa tua passione, seguendo i tuoi insegnamenti, verso nuovi grandi traguardi.

Ci siamo fermati solo un momento per prendere la rincorsa. Ma siamo già ripartiti, perché ci hai lasciato grandi obiettivi da raggiungere e già gli stiamo correndo incontro!

Ciao Gilberto,

grazie.

La famiglia Molari e tutti i collaboratori.

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!