Hank, il robot mobile per i piccoli frutti

NovelFarm (Pordenone 19-20 febbraio 2020) sarà presentato per la prima volta in Italia “Hank”. È un braccio robot in grado di effettuare la raccolta dei frutti a bacca (mirtilli, lamponi, more…) coltivati in serra. Distinguendo i frutti maturi con una delicatezza tale da non rovinarli. “Hank” è sviluppato da Cambridge Consultants, azienda specializzata in innovazione conto terzi situata nel Regno Unito. L’origine di Hank è significativa, perché il solo comparto dei coltivatori di frutti a bacca in Gran Bretagna richiede 29.000 lavoratori in più durante il raccolto. La maggior parte di essi erano stagionali provenienti dalla UE. Con la Brexit, questa risorsa rischia di sparire. Saranno sostituiti da robot come Hank?

Fonte: Macchine agricole autonome: in Olanda l’11% delle aziende

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 5 / 5. Numero voti: 1

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!