Mirtillo Draper: scheda varietale

Vaccinium corymbosum – Brevetto vegetale US patent 15103

Draper è una varietà di mirtillo del Vaccinium corymbosum del programma di selezione della Michigan State University. È composta principalmente da geni di Vaccinium corymbosum, ma ha un piccolo contributo (<5%) da V. tenellum, V. ashei e V. darrowi. Si tratta di una varietà produttiva, a maturazione precoce a metà stagione, con un’altissima qualità per il mercato fresco e probabilmente una lunga durata di conservazione. È destinata alle zone in cui si coltivano con successo cultivar della tipologia Northern Highbush. Le piante di Draper sono vigorose ed erette. Le canne sono numerose, moderatamente ramificate e i frutti sono ben esposti. Le sue bacche sono moderatamente grandi, hanno piccole cicatrici da raccolta asciutte, ottimo colore blu, sapore delizioso e ottima fermezza. La dimensione del frutto è insolitamente regolare e si presenta in un grappolo sciolto. (Estratto dall’atto di registrazione del brevetto vegetale)

Fall Creek – I mirtilli Draper rimangono una varietà di spicco nelle regioni fredde e medio fredde in tutti gli Stati Uniti occidentali. I mirtilli Draper maturano da inizio a metà stagione, sono altamente produttivi come pianta giovane e hanno frutti di qualità eccezionale. Il mirtillo Draper ha bacche eccezionalmente sode e periodi di maturazione concentrati. Le bacche hanno un’eccellente ritenzione del colore dopo la raccolta e una durata di conservazione superiore. È estremamente veloce da raccogliere a mano e ha anche il potenziale per essere raccolto a macchina. Dopo diversi anni sul mercato, Draper continua ad essere una scelta di punta sia per il mercato fresco che per quello del surgelato IQF. (Fall Creek)

Secondo Fall Creek le caratteristiche principali di Draper sono:

  • Calibro: L
  • Utilizzo principale: fresco e industriale
  • Caratteristiche frutto: blu chiaro, sodo, croccante, sapore dolce
  • Portamento pianta: tarchiata, sferica
  • Stagionalità: media

Draper ha un’ottima resa di bacche di grosso calibro e sode. Richiede terreni molto ben drenati e leggeri per funzionare bene. Draper si comporta bene nelle regioni high chill e medium chill.

Antonio A. Alamo
Breeding and R & D Manager – Fall Creek

Plantgest – Varietà a maturazione intermedia con elevata produttività. La pianta presenta elevata vigoria con un fabbisogno di freddo medio-alto e portamento compatto. Il frutto presenta grande pezzatura, molto pruinoso e di un intenso colore blu-azzurro. Polpa molto soda e dal sapore dolce.

Vivai Veimaro – Il mirtillo americano Draper è una varietà dotata di un’altissima produzione, unita a ottima resistenza alle manipolazioni; per questi motivi è particolarmente adatta alla conservazione. Presenta frutti grossi, scuri, con maturazione media, verso la fine di giugno e un ottimo contenuto zuccherino che li rendono molto dolci. Indicati sia per il consumo fresco, sia per la trasformazione. La pianta è di medie dimensioni ed assume un portamento eretto.

Agrion – Nella valutazione delle principali varietà di mirtillo effettuata nel 2019 da Agrion (la fondazione per la ricerca, l’innovazione e lo sviluppo tecnologico dell’agricoltura piemontese che da anni ha in osservazione le principali varietà di mirtillo) le caratteristiche di Duke sono così riassunte:

Punti di forza

  • Pianta di medio vigore con portamento assurgente ad alto fabbisogno in freddo.
  • Epoca di raccolta circa 10 gg dopo Duke, concentrata
  • Produttività elevata, frutto appiattito di elevata pezzatura.
  • Elevata presenza di pruina.
  • Consistenza dell’epidermide e resistenza alle manipolazioni elevate.
  • Sapore buono, mediamente dolce e molto aromatico. Frutto croccante.
  • Elevata conservabilità
  • Adatta al mercato fresco e IQF

Criticità

  • Polpa asciutta

Terra e Vita – Secondo Terra e Vita il mirtillo Draper si caratterizza per:

Pregi

  • Produttività molto elevata
  • Taglia dei cespugli ridotta.
  • Maturazione concentrata in un breve periodo
  • Frutti, grossi, con polpa compatta, di ottimo sapore, dolce
  • Eccellente shelf life.

Difetti

Richiede diradamento dei frutti nei primi anni per stimolare lo sviluppo vegetativo; anche in seguito il carico produttivo deve essere opportunamente equilibrato con potature e concimazioni.

Iscriviti alla newsletter

Annunci