Come scegliere la varietà di mirtilli da piantare

Al momento il catalogo delle varietà di mirtillo a disposizione degli agricoltori è piuttosto ampio. Prima di iniziare il processo di scelta di una varietà da piantare, è importante tener conto di una serie di aspetti tecnici, per iniziare a conoscere i vantaggi e le debolezze delle varietà in questione, che si esprimono in misura minore o maggiore a seconda della zona in cui sono coltivate.

Analisi area

E’ per questo motivo che prima di iniziare la scelta delle varietà è necessario studiare la specifica area in cui verranno coltivate, effettuando un’analisi delle variabili climatiche più influenti come le ore fredde, la temperatura media dei giorni, i rischi di gelo, le precipitazioni ecc….. soprattutto nei periodi di fioritura e di allegagione del mirtillo.

Studio terreno

Non meno importante è lo studio del terreno su cui saranno coltivate le varietà in termini di profondità, tessitura e condizioni generali che favoriscono il corretto funzionamento dell’azienda. D’altra parte, nel decidere la scelta delle varietà è essenziale tener conto degli aspetti della varietà legati alla produttività, alla qualità e alla vita utile di questa, a seconda di questi aspetti del mercato di destinazione.

Caratteristiche varietà

Le caratteristiche da sottolineare di ogni varietà saranno la produttività, i calibri, la facilità di raccolta e la durezza in modo che il frutto sia in grado di percorrere lunghe distanze e con buoni periodi di post-raccolta, queste condizioni dipendono di pari passo con la gestione agronomica della coltura, dove possono influenzare alcune variabili critiche come la potatura, la nutrizione o l’irrigazione, lasciando questo lavoro sempre ad un agronomo con esperienza in mirtilli che sia in grado di ottimizzare la varietà scelta in funzione delle nostre esigenze. Non meno importanti sono qualità come l’intensità del colore, il sapore e la quantità di fioritura del frutto, queste qualità costituiscono l’aspetto di qualità che alla fine convincerà il consumatore a decidere di acquistare.

Criteri di scelta

Una volta che gli aspetti più importanti sono noti, vi lascio con una serie di regole per non fallire nella scelta delle nuove varietà.

  • La scelta della varietà deve sempre basarsi sulle condizioni climatiche e pedologiche della zona in questione: fabbisogno di freddo, rese, periodi di fioritura e raccolta. La produzione massima della varietà sarà condizionata dalla genetica varietale e dalla densità di impianto.
  • Uno dei problemi più comuni è la disponibilità di manodopera nella zona, per cui è importante conoscere le corrispondenze agronomiche con le altre colture, soprattutto nei periodi di potatura e raccolta dei mirtilli.
  • Tenete presente la facilità della raccolta, scegliete sempre frutti che hanno la buccia soda da strappare e hanno una facile separazione dal pedicello senza esercitare alcuna forza, tutto questo non influisce negativamente sulla qualità del frutto.
  • Nella scelta della varietà, chiedete anche le condizioni post-raccolta del frutto, essendo molto importante l’assenza di cicatrici e una buona capacità di ritenzione dello strato fiorito.
  • E’ molto importante non considerare solo l’aspetto agronomico, un buon studio di mercato con riferimento ai futuri clienti e alle destinazioni future renderà la decisione il più saggia possibile.
  • Molte delle nuove varietà provengono da programmi di selezione privati e, quindi, sono concesse in licenza ad aziende che le riproducono e le consegnano ai produttori con clausole che li obbligano a pagare i diritti di proprietà.
  • Le varietà raccomandate per la produzione fresca non soddisfano necessariamente i requisiti della produzione industriale. Nel caso di frutta fresca sono privilegiati il colore, il tenore zuccherino e la resa; nel caso di frutta destinata al congelamento, la priorità è data alla dimensione del frutto e alla sua durezza.

In breve, ci sono molti aspetti di cui tenere conto nella scelta di nuove varietà di mirtilli, se anche leggendo questo articolo avete qualche dubbio sulla scelta, ci sono grandi professionisti che possono aiutarvi a prendere la decisione giusta.

Photo by Markus Spiske on Unsplash

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!