Berria, l’intelligenza artificiale che prevede la produzione di mirtilli e fragole

L’azienda sivigliana ec2ce, specializzata in Intelligenza Artificiale applicata al settore agricolo e zootecnico, ha sviluppato Berria, la prima piattaforma per prevedere con precisione la produzione di piccoli frutti con tre o quattro settimane di anticipo.

Attraverso modelli matematici in grado di apprendere dai dati del passato per dare previsioni di raccolta future, “i produttori di piccoli frutti potranno conoscere in anticipo i chili per ettaro che produrranno nelle prossime tre o quattro settimane, consentendo loro di adattare le risorse alla produzione. Questo li aiuterà a massimizzare i loro rendimenti, migliorando notevolmente la gestione sia della forza lavoro che della logistica”, hanno dichiarato Pedro Carrillo e Ricardo Arjona, fondatori di ec2ce.

Le principali aziende di Huelva hanno già aderito come utenti di questa piattaforma, che, ad oggi, gestisce già “circa mille ettari nella provincia di Huelva, dedicati principalmente alla coltivazione di fragole”. È stato fatto anche il salto verso il mercato internazionale, con “cento ettari in Marocco e 4.000 in Perù, per lo più dedicati alla coltivazione di mirtilli”.

Fonte: Berria, the Spanish platform that predicts berry production

Ti è piaciuto questo articolo?

Vota per rendere Italian Berry sempre più interessante.

Voto medio 0 / 5. Numero voti: 0

Vota per primo questo articolo!

Se ti è piaciuto questo articolo...

seguici sui social media!